Politica

La Sicilia accelera sulla riforma delle Province: l'obiettivo è tornare all'elezione diretta

La commissione Bilancio dell'Assemblea regionale ieri ha dato parere positivo all'emendamento dell'assessore all'Economia Marco Falcone

La Sicilia accelera sulla riforma delle Province, con l'obiettivo di tornare all'elezione diretta. La commissione Bilancio dell'Assemblea regionale ieri ha dato parere positivo all'emendamento dell'assessore all'Economia Marco Falcone (Fi), che prevede altri 5 milioni in aggiunta i 5 già inseriti nel testo base per la copertura finanziaria, anche per coprire l'intero costo servirebbero altri 10 milioni che potrebbero essere stanziati nella prossima manovra di bilancio.

Adesso il disegno di legge tornerà in commissione Affari istituzionali, poi spetterà alla Presidenza dell'Ars, guidata dal meloniano Gaetano Galvagno, a convocare la capigruppo per calendarizzare il ddl per l'aula. 

Il via libera al testo da parte della commissione Bilancio è stato salutato positivamente dall'assessore regionale all'Economia, Marco Falcone, nel suo intervento a Sala d'Ercole. "Una riforma che va nell'indirizzo di dare maggiori servizi ai cittadini e possibilità per gli enti di interventi più efficaci", ha spiegato l'esponente del governo Schifani.

"La norma approvata in commissione Bilancio dell'Ars, che prevede la reintroduzione dell'elezione diretta dei presidenti delle Province, è una buona notizia, così come è una buona notizia la volontà politica, praticamente unanime, di accelerare il percorso in Parlamento" ha sottolineato Fabio Teresi, dirigente del Pd e candidato alla carica di presidente della Provincia di Palermo per l'area Orfini. "Adesso - continua Teresi - tocca alla politica e per quello che ci riguarda alla coalizione di centrosinistra: acceleriamo su programma e classe dirigente per non trovarci impreparati alla sfida della prossima primavera. Noi siamo in già campo e ribadiamo la disponibilità al confronto politico per portare alla vittoria il Pd e il fronte progressista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Sicilia accelera sulla riforma delle Province: l'obiettivo è tornare all'elezione diretta
MessinaToday è in caricamento