rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022

VIDEO | Lo sport negato e la promessa di Croce: “Riporteremo la Messina del calcio ai fasti di tanti anni fa”

Incontro sulle strutture e le potenzialità cittadine con l’assessore designato dal centrodestra, Antonio Barbera, che ha disegnato il quadro della situazione

Lo sport negato, soprattutto per “una visione miope dell’Amministrazione De Luca”. Impiantistica ma anche attività sportiva al centro dell’incontro che il candidato a sindaco del centrodestra Maurizio Croce ha tenuto oggi insieme al suo assessore allo sport designato Antonio Barbera. 

«Una situazione - ha detto Barbera - che si protrae nel tempo ma negli ultimi tre anni si poteva fare qualcosa e non è stato fatto. Anzi, per onor di cronaca, è stato concesso un piccolo contributo post Covid. Mi sembra un po’ poco. Ma non si può programmare se le risorse a bilancio per lo sport sono quasi pari a zero». 

Tema caldo è stato anche quello legato al futuro del calcio e dell’Acr Messina. «Ho parlato con diversi imprenditori del nord, ricordando quando Messina, Palermo e Catania erano in Serie A - ha detto Maurizio Croce - Ci sono imprenditori che possono e vogliono investire, ma bisogna dare una credibilità a questa città. Sono certo che riusciremo a portare i gruppi imprenditoriali qui, riporteremo la Messina del calcio ai fasti di tanti anni fa».

Video popolari

VIDEO | Lo sport negato e la promessa di Croce: “Riporteremo la Messina del calcio ai fasti di tanti anni fa”

MessinaToday è in caricamento