Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica

Stadi Scoglio e Celeste, Fc e Acr si stringono la mano

Al tavolo del sindaco De Luca le due società firmano il verbale per l'utilizzo dei due impianti. Sul profilo Fb del primo cittadino il verbale con le dichiarazioni conclusive

Fc Messina di Rocco Arena e Acr degli Sciotto trovano al tavolo del sindaco De Luca l'accordo sulla gestione degli stadi. 

Al Comune l’incontro tra l’amministrazione comunale, rappresentata da sindaco e assessore allo Sport, le società, il consigliere comunale Salvatore Serra e il Dirigente del Dipartimento Sport Salvatore De Francesco hanno firmato il verbale con queste dichiarazioni conclusive:
"Mento Francesco in rappresentanza della F.C. Messina, auspicando la migliore collaborazione tra le Società dichiara che si possa avere realmente la possibilità di avere degli spogliatoi adeguati sia per i giocatori di entrambe le società che per gli ospiti e che per quanto riguarda la pubblicità all’interno degli impianti si rimanda al regolamento sulle affissioni pubblicitarie. D’Arrigo Antonio in rappresentanza dell’ACR invita gli intervenuti a recarsi congiuntamente alla consegna degli impianti in particolare per la verifica del manto erboso.
F.C. Messina per le partite ufficiali chiede oltre alla concessione del San Filippo anche la possibilità di poter dichiarare l’utilizzo dello Stadio Giovanni Celeste. Entrambe le Società ribadiscono di avere entro lunedi 1 luglio 2019 il nulla osta da parte dell’amministrazione comunale per l’utilizzo degli impianti sportivi Scoglio e Celeste per lo svolgimento delle gare per la stagione 2019-2020".

De Francesco predisporrà gli atti consequenziali per la sottoscrizione delle convenzioni previa consegna delle garanzie fidejussorie previste per le due strutture, fermo restando che entro lunedi alle 14 saranno rilasciati i nulla osta necessario all’iscrizione al campionato di calcio stagione agonistica 2019-2020. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadi Scoglio e Celeste, Fc e Acr si stringono la mano

MessinaToday è in caricamento