rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

Sturniolo ufficializza la giunta e attacca Basile: "Non ci sentiamo secondi a nessuno"

Il candidato sindaco di Messina in Comune rende noti i nomi degli assessori designati e ha qualcosa da dire all'ex direttore generale del Comune

Gino Sturniolo ufficializza la squadra degli assessori. Il candidato sindaco di Messina in Comune, che ieri al lido Horcynus Orca ha partecipato alla Festa dell'autogoverno con tutti i militanti a sostegno della candidatura alle comunali del 12 maggio, ha reso noti nomi e deleghe. Sturniolo, in caso di successo elettorale, terrà per sé il Bilancio; Barbara Bisazza si occuperà di Urbanistica; l'ex Esperta del sindaco Accorinti, Clelia Marano, avrà le Politiche all'Integrazione e alla Famiglia; il segretario di Rifondazione comunista, Antonio Currò, scelto per le Politiche dell'Abitare e il Risanamento; Gaetano Princiotta Cariddi ai Beni Comuni e Autogoverno insieme a Cultura e Sport; a Giuseppe Cardullo Turismo e Spettacolo.  

Sturniolo ha attaccato il candidato di Sicilia Vera Federico Basile: «Ho letto un post di Federico Basile in cui dichiara di essere disponibile al confronto anche con i candidati minori. Così non è stato finora e, soprattutto, il candidato di Sicilia Vera dimostra di non conoscere le regole più elementari della politica. Nessuno può permettersi di definire un candidato come “minore”, specie un competitor. Noi non ci sentiamo secondi o subordinati a nessuno. Siamo l’incrocio di più biografie e siamo pronti a scalare la vetta. Lo dimostra la giunta che ho designato: sei assessori che insieme a me hanno l’obiettivo di risollevare Messina dopo gli anni bui che sono trascorsi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sturniolo ufficializza la giunta e attacca Basile: "Non ci sentiamo secondi a nessuno"

MessinaToday è in caricamento