Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Litoranea Nord / Via Consolare Pompea

Da "Assolto per non aver compreso il fatto" a "Indipendenza": l'ex consigliere Sturniolo ha un piano politico

Nel corso della presentazione del suo ultimo sforzo letterario l'esponente No Ponte ha indicato una rotta futura alla Sinistra. Appello a comitati e associazioni

L'ex consigliere comunale Luigi Sturniolo tornerà a far politica sul campo. Dimesso a metà strada durante l'amministrazione Accorinti per essere entrato in rotta con la giunta e gran parte dell'aula contraria al dissesto economico finanziario l'esponente dei No Ponte pensa a un piano indipendentista.

Ieri il suo libro "Indipendenza", presentato al lido gliirreraammare di Contemplazione dai giornalisti Emilio Pintaldi e Rosaria Brancato, è apparso come il manifesto del nuovo movimento/partito che intende costituire. Il progetto legato a un più ampio piano indipendentista - secondo quanto illustrato durante l'incontro - si rivolge a comitati ed associazioni che da anni si battono per delle cause che vogliono superare quelle che secondo lui sono le ingiuste e inconsistenti imposizioni dello Stato.

"Possiamo fare diventare di moda la Sicilia- scrive Sturniolo- Possiamo inventarci un modo di vivere, qui sui nostri territori. Se ne pentano quelli che se ne sono andati. Non sanno cosa si stanno perdendo". Sturniolo aveva già scritto con l'ex consigliera Nina Lo Presti, anche lei dimessa anzitempo durante il Consiglio 2013-2018, "Assolto per non aver compreso il fatto": atto di accusa all'allora sindaco Renato Accorinti e alla classe dirigente che guidò il pacifista durante i cinque anni di mandato conclusi con la sconfitta elettorale alle elezioni 2018. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da "Assolto per non aver compreso il fatto" a "Indipendenza": l'ex consigliere Sturniolo ha un piano politico

MessinaToday è in caricamento