rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Elezioni Europee, Udc: "Pieno impegno per la lista della Lega in Sicilia"

Lo dichiarano il segretario nazionale Lorenzo Cesa e il coordinatore del partito in Sicilia, Decio Terrana: "Daremo indicazione ai nostri amministratori locali e iscritti di votare così scegliendo liberamente i candidati"

In vista delle Europee l’Udc proverà a convogliare i propri voti ai candidati della Lega. Ad affermarlo sono il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, e il coordinatore del partito in Sicilia, Decio Terrana. "Anche nella circoscrizione Isole - si legge in una nota - saremo pienamente impegnati a sostenere la lista della Lega, in virtù di un accordo politico che mette al centro i valori cristiani e i programmi di sviluppo per la Sicilia e la Sardegna. Daremo indicazione ai nostri amministratori locali e ai nostri iscritti nelle due isole - aggiungono - di votare per la Lega scegliendo liberamente i candidati a cui dare la preferenza".

Pochi giorni fa è stata presentata la lista della Lega nel collegio Isole che sarà guidata dall'europarlamentare uscente Annalisa Tardino. La squadra dei sei nomi siciliani, ai quali si aggiungeranno due sardi, è stata presentata dal commissario regionale del Carroccio, Claudio Durigon, questa mattina al terminal Crociere del porto. In lista andrà anche il deputato europeo uscente, ex Fratelli d'Italia, Raffaele Stancanelli. L'elenco prosegue con la palermitana Ester Bonafede, esponente dell'Udc - partito che ha stretto un patto federativo con la Lega - con quello dell'assessore regionale all'istruzione Mimmo Turano. Correranno anche Francesca Reitano e il senatore messinese Nino Germanà, vicinissimo a Luca Sammartino, l'ex assessore regionale all'Agricoltura, indagato per corruzione aggravata nell'ambito dell'inchiesta "Pandora" e sospeso per un anno dai pubblici uffici.

L'Udc in vista delle elezioni Europee aveva già reso noto di aver stretto un patto federativo con la Lega. La scorsa settimana il presidente della commissione Difesa alla Camera Nino Minardo ha lasciato la Lega per dare il via all’iter di costituzione della componente Udc a Montecitorio, così come previsto dall’accordo politico tra la Lega e Udc. Il primo nucleo dello scudocrociato alla Camera dei deputati vedrà la presenza del segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa e di Minardo, deputato di Modica, i quali hanno formalmente comunicato al presidente della Camera Lorenzo Fontana il loro passaggio come indipendenti Udc nel gruppo Misto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Europee, Udc: "Pieno impegno per la lista della Lega in Sicilia"

MessinaToday è in caricamento