Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Centro / Via Giuseppe Garibaldi

Consiglio comunale, la segreteria generale sta per dichiarare decaduti Crifò e Vaccarino

Gli uffici di Palazzo Zanca ricevuta la notifica del provvedimento di Cassazione sul processo Gettonopoli stanno per comunicare alla presidenza d'aula la decisione

E' questioni di giorni. La segreteria generale del Comune ricevuta la notifica del rigetto in Cassazione dei ricorsi contro le condanne in Appello al processo Gettonopoli consegnerà alla presidenza del Consiglio il dispositivo per la decadenza dei consiglieri di Forza Italia Benedetto Vaccarino e Giovanna Crifò condannati in giudicato come gli ex colleghi d'aula per le presenze "mordi e fuggi" nelle commissioni durante la precedente consiliatura. Nel centrodestra dunque torneranno a far parte del Consiglio Sebastiano Tamà e Rita La Paglia primi dei non eletti nella lista azzurra che si era presentata alle comunali 2018. 

Tamà e La Paglia pronti a subentrare in Consiglio

La Crifò nel 2018 ottenne 1.129 voti, Vaccarino 1.542, Tamà 751 preferenze e La Paglia 418 voti personali. Tamà e La Paglia sono stati già "allertati" dal partito per subentrare ai due decaduti in attesa che la segreteria generale del Comune formalizzi l'atto alla presidenza del Consiglio. Per vicende politiche invece e non giudiziarie nei giorni scorsi Giuseppe Schepis aveva lasciato il movimento Cinquestelle aderendo al gruppo misto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, la segreteria generale sta per dichiarare decaduti Crifò e Vaccarino

MessinaToday è in caricamento