menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La visita istituzionale al Comune del ministro dello Sport di Malta Clifton Grima

La visita istituzionale al Comune del ministro dello Sport di Malta Clifton Grima

Regata “Sulla rotta di Ulisse”, il ministro dello sport di Malta in visita al Comune

Si consolida il legame con l’amministrazione già delineatosi con un protocollo di partenariato che dà l’avvio a rapporti collaborativi non soltanto di carattere sportivo

Il sindaco Cateno De Luca ha ricevuto stamani a Palazzo Zanca in visita istituzionale il ministro dello Sport di Malta Clifton Grima, accompagnato da Joseph Filletti coordinatore al ministero dello Sport, presenti in città in occasione della presentazione alla stampa della regata “Sulla rotta di Ulisse”, che partirà da Messina mercoledì 10.

All’incontro hanno partecipato gli assessori alle Attività Produttive e Turismo Dafne Musolino e allo Sport Giuseppe Scattareggia; Letterio Campolo, presidente dell’Associazione Multi Culturale Mondiale (Amcm); Giuseppe Vadalà Bertini, presidente del Circolo della Motonautica, gemellato con il Royal Yacht Club di Ta’Xbiex a Malta; e il maggiore del Corpo di Polizia Municipale Lino La Rosa. “La visita del rappresentante del governo maltese – ha sottolineato il sindaco De Luca – consolida il legame con l’amministrazione messinese già delineatosi con la sigla lo scorso novembre di un protocollo di partenariato che dà l’avvio a rapporti collaborativi non soltanto di carattere sportivo ma anche in tema di sviluppo economico, culturale ed ambientale. Appena porteremo la città di Messina in condizioni di normalità, eliminando le numerose criticità, vorremmo approfondire il percorso e l’ipotesi di creare una prima strategia relativa al Casinò.

Obiettivo di questo gemellaggio è la promozione in maniera sinergica di progetti relativi al potenziamento dell’impiantistica sportiva, alla crescita di atleti e alla valorizzazione del turismo”. Al termine dell’incontro il ministro maltese, nell’apporre la firma nel registro dei visitatori, ha espresso grande soddisfazione per l’apparentamento tra Messina e Malta confermando la tempestività della città dello Stretto ad avere contribuito alla realizzazione di una proficua collaborazione.

Rispetto al comunicato stampa diramato dal Comune e ripreso dalla nostra testata l'avvocato Giuseppe Vadalà Bertini precisa che "Impropriamente il mio nome è stato associato in una notizia del vostro quotidiano on-line Messina Today apparsa ieri quale presidente del circolo Motonautica di Messina. Il sottoscritto non è più  presidente dal dicembre del 2018, Giuseppe Vadalà Bertini non è intervenuto alla presentazione della regata internazionale Messina Siracusa Malta quale presidente della Motonautica bensì quale portavoce della BIM Business Italia-Malta co. Ltd.". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento