rotate-mobile
Salute

Non solo Covid, parte la campagna vaccinale contro l'influenza di stagione

Le dosi saranno somministrate a partire dal 25 ottobre e fino al 28 febbraio. Il parere dell'esperto

Sta per partire la campagna di vaccinazione antinfluenzale nella Regione Siciliana. La vaccinazione viene fortemente raccomandata dall'assessoratore regionale alla Sanità con decreto 999 del 30 settembre, a tutto il personale sanitario e di assistenza delle strutture pubbliche e private. Le dosi saranno somministrate a partire dal 25 ottobre e fino al 28 febbraio. I medici di famiglia e i pediatri potranno ritirare le dosi presso il servizio di farmacia territoriale situato all'ex ospedale Mandalari a partire dal 25 ottobre.

L'emergenza Covid e il vaccino per l'immunizzazione contro la pandemia non spengono infatti la diffusione di virosi stagionali che possono essere altrettanto pericolose per i soggetti fragili e gli anziani. Da qui la raccomandazione anche al personale sanitario e di assistenza con l'obiettivo di contenere la diffusione.

L'infezione stagionale si manifesta fra novembre e aprile e in alcuni casi però può portare a complicazioni pericolose come polmoniti, bronchiti, sinusiti. Lo scorso anno è stata contenuta anche in funzione del diverso stile di vita legato al lockdown e all'uso dei dispositivi di sicurezza per il covid.

"La vaccinazione antinfluenza - spiega Giuseppe Ruggeri, medico epidemiologo - in tempi di emergenza codiv riveste un ruolo importante nell'ambito della distinzione diagnostica fra forma influenzale e infezione da Sars Cov2. In presenza infatti di un corredo di sintomi comuni alle due virosi (raffreddamento, tosse, astenia) il soggetto vaccinato contro il virus influenzale che accusa questo quadro clinico sarà più probabilmente affetto dal sindrome da Covid 19 e ciò faciliterà l'accesso al relativo protocollo diagnostico e assistenziale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo Covid, parte la campagna vaccinale contro l'influenza di stagione

MessinaToday è in caricamento