Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In forma per il mare. E per il caldo africano

I consigli per affrontare l'estate. Messina fra le 27 città monitorate dal sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute

Prevenire gli effetti negativi del caldo sulla salute, soprattutto delle persone più fragili. È l'obiettivo della pubblicazione sul portale del ministero della Salute dei bollettini sulle ondate di calore in Italia. I bollettini sono elaborati dal dipartimento di Epidemiologia SSR Regione Lazio, nell'ambito del Sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute, coordinato dal ministero. Vengono pubblicati, da lunedì al venerdì, a partire da metà maggio fino a metà settembre.
Il sistema operativo è dislocato in 27 città italiane e consente di individuare, giornalmente, per ogni specifica area urbana, le condizioni meteo-climatiche a rischio per la salute, soprattutto dei soggetti vulnerabili: anziani, malati cronici, bambini, donne in gravidanza. Tra le 27 città monitorate anche Messina. Che apre ufficialmente - insieme al caldo africano - lla stagione balneare. Primi tuffi in arrivo dunque. Per chi non si sente pronto alla prova costume, sappia che purtroppo non è una prova che può fare scritta. Ma può seguire alcuni consigli che aiutano. Eccoli

Video popolari

In forma per il mare. E per il caldo africano

MessinaToday è in caricamento