Test anti covid-19 per tutti i medici e odontoiatri, l’iniziativa dell’Ordine

L'Ente amplia le disposizioni dell’Assessorato regionale alla Salute a tutti gli iscritti. Modulo di richiesta online per ricevere il kit

“Test anti covid-19 per tutti”. L'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina amplia le disposizioni dell’Assessorato regionale alla Salute del 4 maggio, che prevedeva lo screening per varie figure professionali lasciando fuori alcune categorie di personale medico e odontoiatrico, come liberi professionisti in servizio attivo e pensionati. 

l Sistema sanitario regionale prevedeva infatti esame gratuito per personale dipendente di strutture sanitarie pubbliche (compresi P.i.p. e S.a.s. se operanti in ambito sanitario), specialisti ambulatoriali interni operanti nei Distretti;  Medici di Medicina Generale (Mmg), Pediatri di Libera Scelta (P.l.s.), personale dei Presidi di continuità assistenziale e personale delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (U.s.c.a.); personale dell’Emergenza sanitaria (personale sanitario delle Centrali Operative 118 e del territorio, compreso quello in incentivazione, nonché Seus); personale medico e psicologo e polizia operante nell’Amministrazione Penitenziaria e i detenuti.
 
L’Ordine messinese adesso ha deliberato un’azione sussidiaria, per consentire test qualitativo e rapido a tutti i suoi iscritti medici e odontoiatri non rientranti già negli elenchi assessoriali, in particolare: dipendenti da strutture private sanitarie o strutture residenziali sanitarie accreditate e contrattualizzate o case di riposo che non garantiscono il test a proprie spese ai propri dipendenti (dietro esibizione di certificato che comprovi il fatto); liberi professionisti (anche pensionati); specialisti convenzionati esterni accreditati.
 
Ogni iscritto interessato dovrà collegarsi al portale dell’Ordine (www.omceo.me.it) e cliccare sull'icona covid-19 tramite la quale accederà alla compilazione di un modulo online di richiesta test: seguirà email di risposta con l’appuntamento presso la sede dell’Ordine per i residenti in città, o in altra sede in provincia il più possibile vicino al luogo di residenza. Il medico od odontoiatra potrà quindi ritirare il kit ed effettuare il test autonomamente  (è poco più complicato di un semplice dosaggio di glicemia e di lettura estremamente facile) o potrà chiedere assistenza per la sua esecuzione, di cui si farà carico lo stesso Ordine. Coloro che faranno il test  dovranno avere cura di comunicare tempestivamente il risultato per email e, in caso di positività, comunicare sollecitamente il risultato all’Asp Messina per gli approfondimenti diagnostici del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • L'indagine sulla Banca di Credito Peloritana, raffica di perquisizioni nelle aziende

  • Stop al coprifuoco per i negozi e riapertura delle scuole, passa in consiglio la mozione contro l'ordinanza di De Luca

  • "Scambio" di morti in obitorio, famiglia seppellisce la salma sbagliata

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento