Lunedì, 18 Ottobre 2021
Salute Centro / Piazza Pugliatti

Ateneo, il Centro Pet Therapy fa passi avanti

L'organismo universitario entra a far parte dell'elenco regionale come ente accreditato, un risultato ottenuto grazie alla collaborazione tra le istituzioni

Il Centro Pet Therapy dell'Università iscritto all'elenco regionale come Centro Specializzato Universitario per gli Interventi Assistiti con gli animali che eroga Terapie Assistite ed Educazione assistita.

Questo grazie all’attività posta in essere dall’amministrazione universitaria, dal Dipartimento di Scienze Veterinarie ed in particolare dal professore Michele Panzera, dall’Asp Messina e dall’Assessorato regionale alla Salute. Il rettore Salvatore Cuzzocrea ha ringraziato il girigente generale del Dipartimento per le Attività sanitarie dell’Assessorato  Regionale alla Salute, Maria Letizia Di Liberti, il direttore generale dell’Asp Messina Paolo La Paglia, e la sezione veterinaria dell’Asp per l’importante traguardo raggiunto dall’Ateneo. Gli Interventi assistiti  con gli animal comprendono una vasta gamma di progetti finalizzati a migliorare la salute e il benessere delle persone con l’ausilio di “pet”, ovvero di animali da compagnia. Inoltre, gli animali domestici possono svolgere anche un importante ruolo di mediatori nei processi terapeutico-riabilitati ed educativi e il loro impiego, in ambito terapeutico, non solo ha avuto una notevole diffusione ma sta seguendo sempre più un approccio scientifico.

I dati  raccolti  dimostrano, tra l’altro,  che la relazione con l’animale riaccende l’interesse verso gli altri, attraverso stimoli sensoriali tattili e visivi creando un’empatia che induce anche pazienti  depressi e in isolamento sociale a reagire e a sentirsi utili. I benefici della relazione sono evidenti  soprattutto nei bambini nei quali l’animale, oltre a catturare l’attenzione, stimola l’accettazione di sé.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ateneo, il Centro Pet Therapy fa passi avanti

MessinaToday è in caricamento