Papardo, visite gratuite durante la settimana della prevenzione dedicata alla donna

Dal 13 al 18 luglio l’Open Week dell’ospedale in collaborazione con Onda Osservatorio nazionale sulla salute della donna. Focus anche sulla violenza di genere. Come prenotare

Dal 13 al 18 luglio parte l’Open Week dell’ospedale Papardo dedicato alla salute della donna e alla prevenzione per la violenza di genere. L'iniziativa, organizzata in collaborazione con Onda -Osservatorio nazionale sulla salute della donna, ha ’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile.

A causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 che vede ancora gli ospedali coinvolti in prima linea, l’iniziativa, è stata riprogrammata a luglio nella settimana dal 13 al 18. Gli ospedali Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa, offriranno gratuitamente alla popolazione dei servizi inerenti alle principali patologie femminili.

All’interno del Papardo sarà possibile prenotare la visita al P.M.A. (Laboratorio di Procreazione medicalmente assistita), martedì 14 e giovedì 16 dalle ore 11,00 alle ore 13,00. Disponibili anche gli ambulatori di urologia per visite gratuite (per prenotare chiamare i numeri 090/3996040 o lo 090/3992281).

Visite gratuite anche per la neurologia, martedì 14 e mercoledì 15 dalle 14,00 alle 16,00. Sempre nella stessa unità operativa sarà consentito il colloquio psicologico con i test della memoria: martedì 14 luglio dalle 14,00 alle 15,30 e il giovedì 16 luglio dalle ore 14,00 alle ore 15,30.

Per questi servizi basterà chiamare il numero dedicato 333.6190804 venerdì mattina e lunedì mattina dalle ore 10 alle ore 12.

In aggiunta a queste visite ci si potrà recare al pronto soccorso per il colloquio psicologico dedicato alla violenza di genere, dal lunedì 13 al venerdì 17, senza necessità di prenotazione alcuna.

Basterà chiedere delle psicologhe del P.S. e farsi registrare al triage. “Prevenzione e contrasto alla violenza - dichiara il direttore generale del Papardo Mario Paino - sono per noi due pilastri della buona sanità così intesa nei nostri reparti. Questa settimana dedicata alla salute della donna è la testimonianza dell’impegno del nostro personale nei percorsi di contrasto e prevenzione alla violenza di genere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Il supercriminologo: “Su Viviana e Gioele riparto da zero ma i dettagli parlano chiaro”

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

Torna su
MessinaToday è in caricamento