Lunedì, 15 Luglio 2024
Curiosità

2024: anno bisestile, perchè considerato funesto e porta sfortuna? Tutte le curiose credenze

Dalle origini e alle tragedie a spasso nel tempo tra cui il terremoto del 1908

"Anno bisesto anno funesto; anno bisesto tutte le cose van di traverso; anno bisesto anno funesto e triste quello che gli viene appresso". Questi sono solo alcuni dei proverbi legati all'anno bisestile che stando alle credenze diffuse sarebbe un anno che porterebbe sfortuna e il 2024 dopo il 2020 sarà un anno bisestile con l'aggiunta del 29 febbraio. L'anno bisestile che cade ogni quattro anni nasce per allinearsi al calendario astronomico, poichè ogni anno in realtà non dura esattamente  365 giorni  ma nello specifico 365 giorni , 5 ore, 48 minuti e 48 secondi. Ma perchè  l'anno bisestile porterebbe male? Andiamo per ordine facendo un passo indietro.

Le origini dell'anno bisestile che cade ogni 4 anni

Si parte dall'antica Roma dove era in vigore il calendario giuliano basato sul ciclo delle stagioni  che fu usato fino al XVI secolo per essere soppiantato da quello gregoriano. Nell'antichità   dunque  il famoso giorno in più si aggiungeva dopo quello che oggi chiamiamo 24 febbraio  e chi si chiamava sextus dies ante Calendas Martias ovvero sesto giorno prima delle calende di marzo. Dunque il giorno in più era noto come  bis sextus da qui il nome bisestile.

 In seguito quando si decise di contare i giorni del mese dal primo questo giorno di febbraio divenne il 29 febbraio.  Per pareggiare i conti con l'anno solare Papa Gregorio XIII  nel 1582 e, per riportare la data d’inizio della primavera al 21 marzo, stabilì  che a giovedì 4 ottobre seguisse il venerdì 15 ottobre.

Le terribili tragedie degli anni bisestili tra cui il terremoto del 1908

Funesto o non funesto? Questo è il problema e anche se si tratta solo di credenze non bisogna dimenticare che molte delle tragedie della storia sono avvenute proprio durante un anno bisestile. Tra le catastrofi più  vicine a noi abbiamo il terremoto di Messina del 1908 e poi quello in Friuli del 1976. E ancora lo tsunami del 2004 per non parlare della pandemia legata al Covid nel 2020. Coincidenze o no questi erano tutti anni bisestili.

E se si fa un passo ancora più indietro era il 1792 quando in Francia fu usata per prima volta  la ghigliottina   e nel 1912 il Titanic sprofondò e se si vuole andare oltre sono molti i personaggi famosi ed essere uccisi in un anno bisestile: da Gandhi a Martin Luther King, senza dimenticare Robert Kennedy  e John Lennon. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2024: anno bisestile, perchè considerato funesto e porta sfortuna? Tutte le curiose credenze
MessinaToday è in caricamento