Lunedì, 22 Luglio 2024
Programmi tv

Viva Rai2, caro voli al centro delle battute di Fiorello: “A noi siciliani ora tocca viaggiare con la Briatore Airlines”

Ecco di che cosa si è parlato stamattina nel celebre programma

Quarto appuntamento per il ‘Mattin Show’ di cui tutti parlano, condotto da Fiorello in diretta dal Foro Italico, trasformato in un Villaggio del sano divertimento e dell’allegria, con un glass studio ancora più grande, rinnovato e con nuovi spazi. Come di consueto, lo showman ha passato in rassegna, a modo suo, le notizie del giorno.

Oggi, al centro delle battute di Fiorello c’è stato l’incubo del caro voli per tornare in Sicilia per Natale, arrivato a raggiungere i 400-500 euro a tratta. “Mi hanno detto che più c’è richiesta, più l’algoritmo alza il prezzo” ha esordito. “Algoritmo, sei una testa di **! Noi, poveri siciliani, adesso siamo costretti a prendere gli aerei privati e a viaggiare con la Briatore Airlines, dove Flavio passa con il carrellino offrendo caviale o aragosta. Se un biglietto costa 500 euro e 8 siciliani si mettono insieme e prendono un volo privato da 8, per 4000 euro, conviene!”.

Si prosegue, quindi, con il sì del Papa al battesimo per i figli delle coppie gay. “Si dice ‘siamo tutti figli del Signore’ “, ha commentato Fiorello. “Fortuna che la Chiesa ora è open, open to Meraviglia. Una volta le persone divorziate non potevano nemmeno entrare in una Chiesa. Persino Pippo Baudo mi raccontò di essere stato cacciato via, dopo essersi separato. Tra l’altro, adesso anche i padrini possono essere omosessuali e anche trans. Strano – ha concluso ironico lo showman – che la notizia del battesimo non sia stata riportata sull’Osservatorio Romano. Ve ne siete forse dimenticati?”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viva Rai2, caro voli al centro delle battute di Fiorello: “A noi siciliani ora tocca viaggiare con la Briatore Airlines”
MessinaToday è in caricamento