rotate-mobile
Guide gastronomiche

Dalla sagra del tartufo allo street food, inizio dicembre da gustare fino all'Immacolata

Itinerario goloso nella provincia di Messina

Tra pochi giorni arriverà dicembre e si entrerà ufficialmente nel periodo più magico dell'anno: il Natale. Con la Festa dell'Immacolata si  accenderanno  gli alberi di Natale, le decorazioni animeranno le case e le strade e prenderanno ufficialmente il via le  festività natalizie. Concerti, mercatini, presepi,ma non mancheranno le manifestazioni culinarie di inizio dicembre. Ecco le più interessanti  e gustose da segnalare nella  prima decina di dicembre. Dal primo weekend di dicembre a quello dell'Immacolata, ecco a voi una guida del gusto nella provincia di Messina.

Crespelle, castagne, olio, olive, funghi, nocciole, fave, vino novello, birra artigianale, miele e suino nero, in piazza San Giacomo a Galati Mamertino in arrivo Scjalati autumn Fest. Occasione unica per gustare le specialità locali in buona compagnia con mercatini artigianali e tanto divertimento.

Imperdibile la XVIII Sagra del maiale e del cinghiale ad Antillo il 2 dicembre  dalle ore 17 alle ore 23 e il 3 dicembre dalle ore 10 alle ore 22 con cultura, musica, artigianato e degustazioni di prodotti tipici nostrani.

Sagra del tartufo dei Nebrodi a Santa Domenica VittoriaDall'8 al 10 dicembre sarà disponibile una varietà di piatti a base di tartufo preparati dagli chef locali, dalle paste gourmet ai formaggi squisiti, siete pronti per un'esperienza di gusto unica?

Tutto pronto a  Sant'Alessio Siculo  per lo Street Food Fest. Tra le numerose prelibatezze si potranno gustare: bufalotto, pane cunzatu, panino o cuoppo con polpettine di scottona e cipolla caramellata, arancini e pidoni, solo per citarne qualcuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla sagra del tartufo allo street food, inizio dicembre da gustare fino all'Immacolata

MessinaToday è in caricamento