Venerdì, 19 Luglio 2024
Guide gastronomiche

Sua maestà la pignolata: ecco dove mangiare la più buona in città secondo Gambero Rosso

Tour di sapori tra le eccellenze messinesi

E' uno dei dolci tipici messinesi ed è uno dei simboli immancabili del Carnevale. Stiamo parlano della pignolata un dolce che viene da lontano e dal sapore inimitabile,  ma dove gustare la più buona in città ? A fornire un vero e proprio itinerario del gusto ci ha pensato Gambero Rosso che ha delineato dove mangiare le quattro migliori pignolate in città.

Si comincia con la Pasticceria Lillo Freni, eccellenza messinese che porta avanti una tradizione familiare e che di recente ha riaperto la sede storica dopo un periodo di chiusura: "Le glasse sono morbidissime- leggiamo nel sito- davvero piacevole il contrasto tra i sentori del limone e quelli del cioccolato, di ottima qualità. Da provare anche la cassata, i cannoli alla ricotta, i biscottini tipici  come Nzuddi e Piparelli, le pastine di mandorla".

Si prosegue con la Pasticceria Bongiorno a conduzione familiare in cui anche qui assaggiare la pignolata è un rito irrinunciabile come scrive Gambero Rosso: "La pignolata occupa certamente un posto di rilievo, all’assaggio è armonica e ben bilanciata, anche nella dolcezza delle glasse. Nel corso dell’anno è disponibile in formati standard (su ordinazione pure extra size), cui si aggiungono le scenografiche versioni natalizie in forma di Presepe e quella gluten free nel periodo di Carnevale".

Il tour dei sapori continua con Irrera 1910 una vera istituzione a Messina dove la pignolata  viene cosi descritta:  "Non può mancare la pignolata, in una versione più bassa rispetto alle classiche “a montagnetta” e ricoperta da una inconfondibile glassa al cioccolato dal misuratissimo tenore zuccherino che ben si sposa con la dolcezza della copertura al limone dal ricco sentore di agrume".

Mezzo secolo di attività per la Pasticceria Vinci con cui Gambero rosso conclude il suo viaggio nelle pasticcerie locali: "Nel laboratorio attiguo al negozio si prepara anche una deliziosa pignolata- scrive Gambero Rosso- che si caratterizza per la leggerezza delle “pigne” e l’equilibrio delle glasse, vellutate e dolci al punto giusto. È sempre presente nei formati classici, ma volendo si può personalizzare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sua maestà la pignolata: ecco dove mangiare la più buona in città secondo Gambero Rosso
MessinaToday è in caricamento