Bellezze del territorio / Lipari

Spiagge colorate più belle d'Italia, alcune si trovano nel Messinese

Ecco quelle scelte dal portale Campeggi.com

Veri e propri paradisi naturali da lasciare senza fiato. Questi da nord a sud, regalano scorci e panorami unici e variegati, tutti diversi per caratteristiche e colori, che, passando dall'oro al nero, creano splendidi contrasti con le acque dei mari e dei laghi che bagnano la Penisola. Per scoprire da vicino le decine di sfumature degli arenili italiani, Campeggi.com, il portale leader in Italia per campeggi e villaggi vacanze, accompagna in un viaggio lungo lo Stivale alla scoperta delle più belle spiagge colorate d'Italia: dai lungomare vulcanici delle Isole Eolie alle sabbie candide della Sardegna, passando per il rosa della Puglia, il color cannella della Calabria, l'oro dell'Isola d'Elba e il verde del Trentino. Tra gli itinerari da scoprire c'è anche la provincia di Messina.

Si parte infatti dalle spiagge nere delle Isole Eolie.  La Sicilia ospita uno dei più grandi vulcani d'Europa, l'Etna, e uno tra gli arcipelaghi vulcanici più belli del Vecchio Continente: quello delle Isole Eolie. È proprio qui che si trovano alcune spiagge ricoperte di sabbia nera, risultato dell'erosione delle rocce formatesi in secoli di eruzioni. Tra queste ci sono la spiaggia delle Sabbie Nere di Vulcano, quella di Rinella, a Salina, caratterizzata da numerose grotte naturali, e quella di Ficogrande, a Stromboli, un luogo dal quale si può ammirare anche lo Strombolicchio, un antichissimo vulcano che pare abbia originato l'intera isola

Si prosegue con le spiagge bianche della Sardegna. Dalle coste settentrionali a quelle meridionali, la Sardegna vanta numerose spiagge e calette caratterizzate da sabbia candida di origine calcarea che non hanno nulla da invidiare ad alcune delle più celebri mete tropicali. È il caso de La Pelosa, a Stintino, di fronte al Parco Nazionale dell'Asinara, della spiaggia di Arenas Biancas, nota per le sue bianche dune che raggiungono i 30 metri, o quella di Cala Goloritzé, oggi sia Monumento Naturale sardo che Monumento Nazionale Italiano e raggiungibile solo via mare o con un trekking nel Supramonte di Baunei.

Non mancano le spiagge Rosa di Porto Cesareo in Puglia. La costa di Porto Cesareo, in Puglia, vanta numerose spiagge dove la sabbia bianca spesso si tinge di sfumature rosa. Il merito è di ciò che rimane dei coralli, dei gusci dei molluschi, delle conchiglie e di altri microorganismi invertebrati che, portati dal mare, si mescolano con la sabbia. Tra le più famose spiagge rosate della zona c'è quella di Punta Prosciutto, parte del Parco Naturale Regionale della Palude del Conte e Duna Costiera e nota come una delle "Maldive del Salento" proprio per il suo particolare arenile e per le acque turchesi

Da annoverare anche la spiaggia color cannella di Isola di Capo Rizzuto.  Il comune di Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, ospita alcune delle meraviglie storiche e naturalistiche più preziose della Calabria: dal Castello Aragonese di Le Castella ai fondali dell'Area Naturale Marina Protetta, dove è possibile incontrare anche il pesce pappagallo, un esemplare di origine subtropicale. Tra queste c'è anche una spiaggia color cannella: un arenile, battezzato Le Cannella proprio per le sue particolari sfumature date dall'elevata concentrazione di argilla, che crea uno splendido contrasto con le mille tonalità di blu del Mar Ionio.

Come non citare le spiagge dorate dell'Isola d'Elba.  Al largo delle coste della Toscana, conta quasi 11 chilometri di spiagge dorate, dove la sabbia si tinge di sfumature che variano dal bronzo all'oro, passando per l'ambra. Tra queste ci sono quelle di Salandro, selvaggia e circondata da una fitta vegetazione, quella di Porticciolo, perfetta per gli amanti dello snorkeling, e quella di Galenzana, dove ancora oggi è possibile trovare alcuni frammenti di epoca etrusca e derivati dall'antica lavorazione del ferro, un'attività molto comune in zona.

C'è anche la "spiaggia" verde di Molveno in Trentino. Non tutte le spiagge sono fatte di sola sabbia. La spiaggia di Molveno, in Trentino, bagnata dalle acque di uno dei laghi più belli d'Italia, è un piccolo paradiso dove è possibile rilassarsi al sole su un curatissimo prato all'inglese ricco di aree picnic e spazi giochi per i più piccoli, il tutto nel pieno rispetto della natura. La "spiaggia" verde, che si estende per oltre 12 ettari, è ricca di aree attrezzate e servizi, come il noleggio canoe, e-boat e pedalò, e vanta alcune aree accessibili anche agli amici a quattro zampe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge colorate più belle d'Italia, alcune si trovano nel Messinese
MessinaToday è in caricamento