Serie D, il Football Club Messina divora l'Acr e si aggiudica il derby

Succede tutto nel secondo tempo. I giallorossi di mister Costantino si impongono 3-0. A segno Dambros e Carbonaro, autore di una doppietta. Curva sud in contestazione

Foto: Acr Messina

Dopo un primo tempo equilibrato e privo di emozioni, il Football Club Messina mette il turbo e schianta 3-0 i cugini dell'Acr Messina, aggiudicandosi il primo round di questo derby inedito in salsa peloritana.

I ragazzi di Costantino sono andati a segno con la prima rete stagionale di Dambros e la doppietta del bomber Carbonaro, al nono timbro stagionale se si considera anche la Coppa Italia. 

La prima frazione di gioco vede gli ospiti rendersi più propositivi con dei tentativi di Bevis e Coria, ma i due traversoni che partono da loro piede non trovano nessuno pronto ad approffitarne. L'Acr Messina risponde con una conclusione alta di Cristiani e con un colpo di testa di Esposito che meriterebbe miglior fortuna. Il Football Club tenta di ingranare la marcia più alta e soltanto alla mezz'ora riesce a rendere più frizzante la gara con un'acrobazia di Carbonaro che termine fuori. A cinque minuti dall'intervallo si vede l'Acr con una bordata dai venticinque metri di Ott vale che termina sul fondo.

Nel secondo tempo la musica cambia già dalle battute iniziali. Al 6' Dambros inventa un tiro a giro che sorprende Avella e porta in vantaggio i suoi. Passa solo un minuto e il Football Club piazza il secondo colpo con una galoppata di Carbonaro lunga 30 metri che si conclude con un tiro chirurgico che vale il 2-0. Rando prova a dare la scossa gettando nella mischia prima Strumbo e Siclari. E' proprio Strumbo a tentare di riaprire la gara al 23', ma il suo colpo di testa termina alto. Ma cinque minuti più tardi Carbonaro cala il tris con un'incornata vicente su cross di Facundo Coria.

L'Acr è tramortito ma prova a tirare fuori l'orgoglio, ma sono i cugini dell'Fc a sfiorare addirittura il poker con una bella discesa di Bevis che appoggia per Carbonaro che fallisce però la tripletta personale facendosi ipnotizzare da Avella. I biancoscudati cercano il gol della bandiera affidandosi a Crucitti, ma le sue conclusioni non riescono a gonfiare la rete.

L'ultimo disperato tentativo è di Ott vale che timbra la traversa a pochi minuti dal termine. Dalla curva sud intanto monta la protesta.

Festeggia il Fc Messina che dà finalmente la giusta scossa al campionato e affianca in classifica proprio l'Acr Messina a tre punti di distanza dai play-off. 

Nel prossimo turno gli uomini di Costantino ospiteranno al "Franco Scoglio" il Castrovillari mentre l'Acr cercherà il riscatto sul campo del Corigliano.

Il tabellino

Acr Messina - Fc Messina 0-3

Marcatori: 6' st Dambros, 7' st e 22' st Carbonaro

Acr Messina: Avella, De Meio (28' st Bonasera), Fragapane (12′st Strumbo), Saverino, Ungaro (15' st Sampietro), Giordano, Ott Vale, Cristiani, Esposito, Crucitti, Orlando (12' st Siclari) A disposizione: Pozzi, Forti, Buono,  Capilli,  Cafarella, Allenatore: Rando

Fc Messina: Aiello, Giuffrida, D. Marchetti, Carbonaro, Fissore, Casella, Brunetti (41' st Quitadamo), Pini, Coria (38' st Aladje), Bevis (40' st Miele), Dambros (12' st  Carrozza) A disposizione: Oliva, Puleo, Camara, A. Marchetti, Chiappino, Allenatore: Costantino

Arbitro: M. Perri di Roma 1 Assistenti: F. Dell’Arciprete di Vasto e F. Romano di Isernia

Ammoniti: De Meio (A), Bevis (F), Ott Vale (A), Carbonaro (F), Giordano (A).

Recupero: 1′ pt e 4′ st.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Incidente sull'autostrada Messina-Palermo, è morto il musicista Claudio Paci

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Musicisti sotto choc per la morte di Claudio: "Potevo esserci io al suo posto"

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente nella notte sull'autostrada Messina-Palermo, morto un musicista

Torna su
MessinaToday è in caricamento