rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Sport

L’Atletica Savoca vince tre titoli regionali Ragazzi/e ai Campionati di Avola

La squadra della Val d’Agrò è salita ben sette volte sul podio allo stadio “Meno Di Pasquale” nella categoria per i nati nel biennio 2009-10

L’Atletica Savoca ha vinto tre prestigiosi titoli siciliani ed è salita ben sette volte sul podio ai Campionati Regionali Individuali Ragazzi/e, che si sono svolti allo stadio “Meno Di Pasquale” di Avola. Medaglie di grande valore per la società presieduta da Manuela Trimarchi, ottenute nella categoria riservata ai nati negli anni 2009 e 2010. Nei 1000 metri piani, Gisele Russotti si è imposta con il crono di 3’21”5, precedendo Silvia e Ginevra Castello della Marathon Altofonte. Oro per Giulia Sveva Principato nei 2 km di marcia, chiusi in 11’10”4. Nel vortex, Santi Arici (Atletica Savoca) ha sbaragliato la concorrenza con un lancio di 55,45 metri, argento, invece, per la compagna di squadra Giada Santoro. Piazze d’onore anche per Riccardo Zingales nel getto del peso e Enrico Luzon nel salto in alto. Terza, sempre nel peso, Francesca Costa.

Prestazioni di rilievo anche per: Viola Cicala, Pierette Nicita, Manuel Trovato, tutti e tre quarti rispettivamente nei 2 km di marcia, nell’alto e nel lungo, Elisa De Simone, quinta nei 1000 metri, Federica Restifo, Michelle La Fauci, entrambe impegnate nei 2 km di marcia, Federica Silvio, Noemi Informante e Martina Leo nei 1000 metri, Aurora Santoro, Ginevra Ballone e Elena Trischitta nei 60 metri, Asia Depu e Francesca Famulari nei 60 ostacoli, Ginevra Bonanno e la rientrante Giovanna Carnabuci nell’alto e per finire Anna Di Bella e Giulia Di Pasquale nel lungo. “Siamo felicissimi dei risultati conseguiti ad Avola. Tre successi e sette podi, che potevano essere pure di più, sono frutto del lavoro portato avanti negli anni con passione e professionalità - dichiara il tecnico dell’Atletica Savoca Antonello Aliberti - il gruppo cresce costantemente, migliorando in tutte le gare. I ragazzi hanno confermato di possedere grinta e volontà, qualità necessarie per fare bene in uno sport di sacrificio come l’atletica leggera, capace, però, di regalare grandi soddisfazioni. “Basta” porsi degli obiettivi, volerli centrare, impegnarsi giornalmente e crederci sempre”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Atletica Savoca vince tre titoli regionali Ragazzi/e ai Campionati di Avola

MessinaToday è in caricamento