Sport

Tennistavolo: la Top Spin Messina “retrocede” in Europe Cup

In Repubblica Ceca, la squadra peloritana ha completato il raggruppamento cedendo 0-3 ai forti padroni di casa dell’HB Ostrov z.s

E' terminata l’esperienza della Top Spin Messina EuCI in Champions League. A Havlí?k?v Brod, in Repubblica Ceca, i ragazzi guidati dal tecnico Wang Hong Liang hanno chiuso al terzo posto nel gruppo C valevole per la prima fase, cedendo 0-3 ai forti padroni di casa dell’HB Ostrov z.s., formazione che, in vetta al girone con tre successi su tre, ha centrato la qualificazione al turno successivo. Niagol Stoyanov è stato superato per 0-3 da Pavel Sirucek nel singolare d’apertura. Punteggio troppo severo, con set tutti tiratissimi, per il combattivo livornese che avrebbe sicuramente meritato miglior sorte. Nel primo, ribaltando lo svantaggio iniziale (1-3), Stoyanov si è trovato avanti sull’8-7. L’equilibrio è durato fino al 9-9, finché il padrone di casa ha piazzato la zampata decisiva (11-9). Stoyanov è partito forte (5-1) nel secondo parziale, ma subendo un pesante break (0-8) ha dovuto poi inseguire. Sul 10-8 per Sirucek il giocatore della Top Spin è stato però bravo e concentrato a sventare due set-point, ma nulla ha potuto sul terzo (10-12). Nella frazione successiva Stoyanov ha recuperato da 3-7 a 9-9, ma i due punti conclusivi sono stati messi a segno da Sirucek.

Duello all’ultimo respiro quello con protagonisti Matteo Mutti e David Reitspies. Perso il primo per 6-11, il mantovano ha replicato in un secondo parziale cominciato col piglio giusto (4-2) e interpretato nel migliore dei modi. Assunto il comando sull’8-6, Mutti è andato dritto al traguardo (11-7). Reitspies è scattato sul 5-2 nel terzo set, prevalendo 11-6. Rimontato da 3-0 a 3-3 nella quarta frazione, Mutti si è trovato sotto per 6-8, ma è riuscito a sua volta a recuperare piazzando sul 9-9 lo spunto decisivo per arrivare all’11-9 e prolungare la contesa. Qualche rimpianto alla “bella”, perché Mutti non ha sfruttato il vantaggio (4-1) accumulato e con cinque punti consecutivi il ceco ha ottenuto il successo (6-4). Epilogo con la sfida tra Antonino Amato e Tomas Tregler, finita 0-3. Il padrone di casa ha allungato (8-3) in avvio, ma Amato si è comunque rifatto sotto (9-8) con una buona reazione, prima che Tregler chiudesse il set (11-8). Il ceco ha conquistato anche il secondo parziale per 11-6 e il terzo sempre per 11-6, nonostante l’ottimo inizio (4-2) di Amato. Tre vittorie su tre nel gruppo C di Champions League per l’HB Ostrov z.s. che festeggia davanti ai propri tifosi la qualificazione alla seconda fase della massima competizione Ettu. Secondo classificato il Panaceo Stockerau (3-1 al CSS-SZAK Odorheiu Secuiesc), terzo posto per la Top Spin Messina EuCI, quarti i romeni: tutte e tre proseguiranno il loro percorso scivolando in Europe Cup, dove entreranno in scena dalla seconda fase, in programma nella settimana dal 17 al 22 ottobre. Intanto sabato prossimo, 30 settembre, la squadra del presidente Giuseppe Quartuccio sarà di scena a Norbello per l’atteso debutto nel campionato di Serie A1 edizione 2023/2024.

Top Spin Messina EuCI-HB Ostrov z.s. 0-3
Niagol Stoyanov-Pavel Sirucek 0-3 (9-11, 10-12, 9-11)
Matteo Mutti-David Reitspies 2-3 (6-11, 11-7, 6-11, 11-9, 4-6)                                                                                    Antonino Amato-Tomas Tregler 0-3 (8-11, 6-11, 6-11)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo: la Top Spin Messina “retrocede” in Europe Cup
MessinaToday è in caricamento