Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

"Messina Chiama Ucraina", manifestazione tra rugby e solidarietà

L'evento, patrocinato dal Comune di Messina, avrà inizio con una conferenza stampa, che si terrà lunedì presso il Salone delle Bandiere

Verrà presentata lunedì la manifestazione “Messina Chiama Ucraina” Lo sport a servizio della Solidarietà, organizzata e promossa dalle associazioni Messina Rugby, Old Rugby Messina 1980 e Cambiamenti APS. L’iniziativa vedrà impegnati rugbisti messinesi ed una nutrita rappresentanza di ragazzi provenienti dall’Ucraina (ben 40 giovani atleti, che arriveranno nella città dello Stretto dai luoghi dilaniati dal conflitto), che giocano a livello agonistico e parteciperanno a partite di rugby e beach rugby presso lo Stadio del Rugby “Arturo Sciavicco” di Sperone a Messina. Si tratta di un progetto ambizioso, che lascerà un segno indelebile nei cuori e nelle menti. "Messina Chiama Ucraina Lo sport a servizio della Solidarietà”; un'occasione unica per dimostrare l‘accoglienza e della comunità a coloro che attraversano momenti di difficoltà.

Sarà occasione inoltre per sensibilizzare la cittadinanza alla solidarietà, in particolare rispetto a coloro che sono affetti da malattie neuromuscolari rare - quali SLA (ad oggi ancora priva di cura), distrofia, atrofia muscolare - ed alle rispettive famiglie nonché dell’opera svolta da Cambiamenti, tramite i propri volontari, sul territorio siciliano. Messina Rugby, Old Rugby Messina 1980 e Cambiamenti APS, si sono unite per sottolineare lo spirito di sostegno e mutuo soccorso che li deve contraddistinguere, e che caratterizza uno sport nobile come il rugby, la cui “mission” è finalizzata alla crescita sportiva e sociale dell’individuo e della comunità e a veicolare valori altamente educativi. Un progetto finalizzato alla promozione dell’attività sportiva e di azioni positive, volte all’inclusione ed all’integrazione sociale.  In questa nobile ottica, i giovani rugbisti ucraini verranno ospitati da famiglie di messinesi, che vivono nei territori prossimi allo Stadio del Rugby “Arturo Sciavicco”, tra Faro Superiore e Sperone.

L'evento, patrocinato dal Comune di Messina, avrà inizio con una conferenza stampa, che si terrà lunedì presso il Salone delle Bandiere, dove le squadre di rugby in arrivo dall’Ucraina verranno accolte e salutate dal sindaco Federico Basile e dai rappresentanti delle associazioni coinvolte. L’iniziativa, che verrà illustrata in ogni particolare, terminerà il 2 agosto, regalando emozioni e intense giornate di aggregazione e socialità. A sostegno del progetto sono accorsi, intanto, soggetti pubblici e privati e attività commerciali del territorio. E’ possibile, infine, dare il proprio contributo partecipando alla cena di beneficenza, che si svolgerà giovedì 27 luglio alle ore 19,30 presso lo Stadio del Rugby “Arturo Sciavicco” (per maggiori info, è possibile scrivere via email a info@cambiamentiaps.it , messinarugbyasd@gmail.com e oldrugbymessina1980@gmail.com oppure visitare i siti istituzionali www.cambiamentiaps.it , www.messinarugby.it e www.oldrugbymessina.it ).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Messina Chiama Ucraina", manifestazione tra rugby e solidarietà
MessinaToday è in caricamento