rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Messina, il crowfunding dà il segnale della passione giallorossa

Oltre 24mila euro in 48 ore per la campagna ideata da un gruppo di tifosi giallorossi a sostegno della società del presidente Sciotto che lavora all’organigramma: il sogno è Zeman in panchina, Pitino potrebbe essere confermato come direttore sportivo

Ha superato 24mila euro raccolti e oltre 326 sostenitori. In 48 ore (compreso il week end) la campagna di crownfunding lanciato da un gruppo di sostenitori messinesi sulla piattaforma Eppela ha raggiunto una cifra di tutto rispetto. 

Una campagna che segue il rinnovato entusiasmo attorno all’Acr Messina che si è creato dopo l’iscrizione al campionato da parte del presidente Pietro Sciotto. I fondi serviranno a rafforzare la struttura societaria del Messina ma soprattutto a dimostrare come l’interesse attorno al calcio e al Messina sia più vivo che mai, anche lontano dallo Stretto. Sono tanti, infatti, i contributi che sono arrivati dall’estero, persino dall’Australia. 

In questo contesto di ritrovata fiducia la società si sta muovendo per organizzare la nuova stagione e nei prossimi giorni potrebbero esserci già delle novità. Il presidente Sciotto ha in programma alcuni incontri per definire l’organigramma, a cominciare dal direttore sportivo. Il suo sogno è quello di portare Zeman in panchina (che verrebbe solo con Pavone ds) ma al momento la scelta sembra cadrà su Marcello Pitino e la continuità del progetto tecnico avviato quattro mesi fa. Del resto il dirigente di Modica ha dimostrato sul campo (e nello spogliatoio) di meritare la conferma. Pitino, inoltre, è al lavoro da settimane, si può dire che non ha mai smesso dopo la fine del campionato, prima facendo da raccordo con i giocatori della passata stagione e poi visionando giocatori che possono fare al caso del Messina. Con lui potrebbe arrivare in panchina Gaetano Auteri, nome forte e carismatico per la categoria, anche se in ballo ci sono anche altre piste come quella di Mimmo Giampà che, in caso, porterebbe come vice Riccardo Zampagna. Una soluzione di cuore ma anche tecnica visto che l’ex esterno giallorosso ha fatto cose buone a Sant’Agata, seppure in serie D. I nodi saranno sciolti tra qualche giorno, quando dovrebbe essere presentata anche la campagna abbonamenti e la sede del ritiro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messina, il crowfunding dà il segnale della passione giallorossa

MessinaToday è in caricamento