rotate-mobile
Sport

Nuoto di fondo, il messinese Marchello batte in Sardegna il grande Paltrinieri

Si è imposto nella gara di 3.9 chilometri del circuito “Dominate The Water” in acque libere, da Fornelli a Stintino

Davide Marchello protagonista in Sardegna. Il nuotatore messinese, cresciuto sportivamente nell’Ulysse e ora tesserato per l’Aurelia Roma, si è imposto nella gara di 3.9 chilometri del circuito “Dominate The Water” in acque libere, da Fornelli, nell’isola dell’Asinara, a Stintino nella spiaggia Wind Surfing Center. Il 20enne atleta allenato da Simone Palombi si è tolto la soddisfazione di battere il fenomeno mondiale Gregorio Paltrinieri e l’altro forte azzurro Dario Verani, campione iridato della 25 km.

Un risultato di assoluto valore, quindi, che va ad aggiungersi al terzo posto nel miglio marino sprint, preceduto proprio da Paltrinieri e Verani, e alla piazza d’onore ottenuta, sette giorni prima, a Kocaeli in Turchia, in una tappa della Golden Cup, dietro soltanto a Ivan Giovannoni dell’Esercito e davanti al ceco Denis Brovka. Marchello sta confermando, così, di essere in grande forma e galvanizzato dalle ripetute convocazioni nei collegiali della Nazionale maggiore. Fino al 9 ottobre, si allenerà al Centro Federale di Ostia agli ordini del tecnico Fabrizio Antonelli e assieme a: Paltrinieri, Domenico Acerenza, Verani, Andrea Manzi, Giovannoni e Andrea Filadelli.      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto di fondo, il messinese Marchello batte in Sardegna il grande Paltrinieri

MessinaToday è in caricamento