Giovedì, 18 Luglio 2024
Sport

Top Spin Messina battuta nell’esordio di Champions League 

A Havlíčkův Brod, in Repubblica Ceca, Matteo Mutti e compagni sono stati superati per 0-3 dalla formazione austriaca del Panaceo Stockerau

Non è andato nel migliore dei modi l’esordio della Top Spin Messina EuCI nella Champions League 2023/2024. A Havlí?k?v Brod, in Repubblica Ceca, nella gara valida per il gruppo C della prima fase, la squadra allenata da Wang Hong Liang ha ceduto per 0-3 agli austriaci del Panaceo Stockerau. Partita dai mille rimpianti per Matteo Mutti contro David Serdaroglu. Ottimo l’avvio del mantovano, bravo subito a staccarsi (6-3) ed a prevalere per 11-9 nel primo set. Massimo equilibrio nel secondo parziale, con Mutti che si è guadagnato un set-point sul 10-9, sventato tuttavia dall’avversario. Il giocatore della Top Spin ha a sua volta annullato due chances al rivale, prima di cedere per 12-14. Serdaroglu si è imposto quindi per 11-7 nel terzo, rendendo la strada in salita a Mutti. Nella quarta frazione, dal 6-6, il mantovano ha centrato però cinque punti di fila, reagendo alla grande e portando la sfida alla “bella”. Epilogo particolarmente beffardo nel quinto e decisivo set, dove Mutti conduceva per 4-0 e poi per 5-3, avendo tre match-point, ma si è visto rimontare da Serdaroglu che ha potuto esultare al 5-6 per la “sudden death”. 

Niagol Stoyanov è stato superato nel secondo singolare da Koyo Kanamitsu per 1-3. Stoyanov, all’esordio assoluto con la maglia della Top Spin, ha conquistato il primo parziale con un convincente 11-6, volando dal 5-5 al 10-5 e concretizzando poi la seconda occasione disponibile. Nel successivo il giocatore della Top Spin è riuscito ad annullare un set-point sul 9-10, non il secondo che ha decretato il 10-12 dell’asiatico. Kanamitsu è passato 11-5 nel terzo, mettendo la freccia. Sotto 2-5 nel quarto, Stoyanov ha riacciuffato la parità, situazione durata sino al 7-7, con Kanamitsu andato ad ottenere il successo per 11-7.

Infine, Tommaso Giovannetti è stato battuto 1-3 da Tarek Al-Samhoury. Perso 8-11 il set iniziale, Giovannetti è rimasto attaccato fino all’8-9 nel secondo, ma i due punti conclusivi hanno premiato il giocatore in forza agli austriaci. Scattato sul 4-1 nel terzo, Giovannetti ha sempre condotto il parziale, aggiudicandoselo per 11-7 alla seconda opportunità utile. Dopo aver rimontato da 4-7 a 9-8, l’atleta della Top Spin non è riuscito ad evitare il ritorno di Tarek Al-Samhoury, vittorioso per 11-9 chiudendo definitivamente la sfida. Nell’altro incontro del gruppo C i padroni di casa dell’Ostrov z.s. hanno sconfitto 3-0 il CSS-SZAK Odorheiu Secuiesc. Sarà proprio quest’ultima, nella seconda giornata di gare, la prossima avversaria della Top Spin Messina EuCI che dovrà resettare e ripartire. La sfida contro i rumeni è in programma sabato, alle ore 13.30, sempre in diretta streaming sulla piattaforma Ettu.tv. Si qualificherà alla seconda fase della Champions League soltanto la vincente del girone, mentre le altre tre proseguiranno la loro avventura continentale in Europe Cup.

Top Spin Messina EuCI-Panaceo Stockerau 0-3
Matteo Mutti-David Serdaroglu 2-3 (11-9, 12-14, 7-11, 11-6, 5-6); 
Niagol Stoyanov-Koyo Kanamitsu 1-3 (11-6, 10-12, 5-11, 7-11);
Tommaso Giovannetti-Tarek Al-Samhoury 1-3 (8-11, 8-11, 11-7, 9-11).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Top Spin Messina battuta nell’esordio di Champions League 
MessinaToday è in caricamento