rotate-mobile
Sport

Tennistavolo, Top Spin Messina battuta dalla capolista Apuania Carrara

A Villa Dante, nel big match valido per la quarta giornata di ritorno di serie A1, sono stati i toscani a prevalere per 4-1

Serata difficile per la Top Spin Messina WatchesTogether. A Villa Dante, nella sfida al vertice contro l’Apuania Carrara, valida per la quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A1 di tennistavolo, sono stati i toscani a prevalere per 4-1, blindando di fatto il primo posto in classifica nella regular season. Di Leonardo Mutti, in apertura, il sigillo dei ragazzi di Wang Hong Liang. A complicare tremendamente i piani della squadra del presidente Giuseppe Quartuccio il forfait di João Monteiro, che ha rinunciato a scendere in campo bloccato da un problema fisico.

Match arbitrato da Silvio Morabito di Reggio Calabria. Splendida la vittoria in avvio centrata per 3-2 da Leonardo Mutti, nelle vesti di ex, a spese di Mihai Bobocica, che aveva subito regalato una gioia al pubblico. Il mantovano si è visto riagganciare dal 10-8 nel primo parziale, non ha concretizzato un terzo set-point e sull’11-12 ha pure annullato quello in favore dell’avversario prima di imporsi per 14-12. Bobocica ha replicato grazie all’11-8 nella seconda frazione, a cui è approdato rompendo l’equilibrio durato fino all’8-8. Il giocatore di Carrara si è quindi portato a condurre con il terzo set (11-5). Inizio dirompente (5-1) di L. Mutti nel quarto, chiuso 11-9 sfruttando la seconda chance disponibile. Gara alla “bella”, dominata dal padrone di casa con un secco 11-5.

Il forfait di João Monteiro, alle prese con un problema fisico e costretto a rinunciare a prendere parte al match, ha impedito la regolare disputa del successivo singolare, il più interessante della serie, che avrebbe visto il portoghese opposto a Andrej Gacina, il quale ha vinto inevitabilmente a tavolino per 3-0. In campo, dunque, Matteo Mutti e Tomislav Pucar, con il croato che si è assicurato il successo per 3-1. Set d’apertura nelle mani di Pucar per 11-6, con M. Mutti che aveva sventato la prima palla set. Incredibile, invece, l’andamento del secondo. Il beniamino di casa è stato raggiunto da 10-6 a 10-10, ma poi è rimasto freddo annullando tre consecutive opportunità per il rivale. Ed è stato proprio il numero 1 italiano a tagliare il traguardo in modo pirotecnico per 15-13. Da 8-7 per M. Mutti, il terzo parziale si è concluso 11-8 per l’atleta ospite e la sfida è diventata decisamente in salita. Pucar ha completato l’opera aggiudicandosi anche il quarto per 11-7 e mettendo l'Apuania Carrara sul 2-1.

Leonardo Mutti è stato superato per 0-3 da Andrej Gacina. Combattuto il primo parziale. Parità sino all’8-8, poi il croato ha collezionato due palle set e l’atleta della Top Spin non è riuscito a disinnescarle entrambe, cedendo 9-11. Gacina ha conquistato il secondo per 11-6 e per il lombardo si è fatta dura. L. Mutti è rimasto comunque aggrappato alla partita lottando, tanto da rimontare dopo il time-out dal 2-6 al 7-6, ma dal 9-9 è stato Gacina a scattare piazzando i due punti decisivi. Infine, tra Matteo Mutti e Mihai Bobocica ha avuto la meglio quest’ultimo per 1-3. Perso il primo per 8-11 al terzo set-point e il secondo per 6-11, M. Mutti ha reagito nel terzo, portandosi su un perentorio 9-0. Bobocica lo ha però incredibilmente ripreso dal 10-6 al 10-10 e per il mantovano sono stati necessari altri due set-point per chiudere finalmente 13-11. Rientrato viceversa in gioco dallo 0-6 al 4-6, M. Mutti si è arreso per 9-11 al quarto, con Bobocica che ha festeggiato il successo al secondo match-point e l’Apuania Carrara che ha ottenuto l’intera posta. La capolista allunga la striscia da imbattuta, balzando a quota 18 in 9 gare giocate e blinda il primo posto nella regular season, mentre la formazione di Wang Hong Liang dopo questo ko resta seconda con 12 punti in 8 sfide disputate. L’1 marzo a Villa Dante contro la Marcozzi il prossimo impegno in campionato della Top Spin Messina WatchesTogether.

Top Spin Messina WatchesTogether-Apuania Carrara 1-4
Leonardo Mutti - Mihai Bobocica 3-2 (14-12, 8-11, 5-11, 11-9, 11-5)
João Monteiro - Andrej Gacina 0-3 (rit. 0-11, 0-11, 0-11)
Matteo Mutti - Tomislav Pucar 1-3 (6-11, 15-13, 8-11, 7-11)
Leonardo Mutti - Andrej Gacina 0-3 (9-11, 6-11, 9-11)
Matteo Mutti - Mihai Bobocica 1-3 (8-11, 6-11, 13-11, 9-11)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo, Top Spin Messina battuta dalla capolista Apuania Carrara

MessinaToday è in caricamento