Sabato, 13 Luglio 2024
Sport

Tennistavolo, la Top Spin Messina cala il poker alla Marcozzi Cagliari 

Nella gara valida per la 5^ giornata di ritorno di serie A1, la squadra del presidente Giuseppe Quartuccio ha conquistato a Villa Dante un largo successo

Perentorio successo casalingo della Top Spin Messina WatchesTogether che, nella palestra di Villa Dante, si è imposta per 4-0 contro la Marcozzi Cagliari. Nel match valido per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A1 di tennistavolo i ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio hanno offerto davanti ai propri tifosi una prova praticamente impeccabile, superando i sardi allenati da Massimo Ferrero grazie ai sigilli di Matteo Mutti (doppietta), Leonardo Mutti e João Monteiro. Rimasto in panchina Marco Rech Daldosso. La squadra guidata dal coach Wang Hong Liang, assistito da Marcello Puglisi col team manager Roberto Gullo, stacca Norbello e consolida il secondo posto in classifica, salendo solitaria a quota 14 alle spalle della capolista Apuania Carrara (18). 

Due ore di gioco con la direzione arbitrale affidata a Giovanni Zampaglione di Reggio Calabria. Nel singolare d’apertura netto 3-0 di Matteo Mutti contro l’ex Antonino Amato, grande protagonista in quattro stagioni ricche di trionfi con la maglia della Top Spin. Il padrone di casa è partito subito forte andando sul 7-2 e ha così indirizzato il set, vinto per 11-4. Nel secondo parziale è risultato decisivo lo scatto di M. Mutti, autore di cinque punti consecutivi, da 5-4 a 10-4. Alla seconda chance il mantovano ha poi chiuso il discorso: 11-5. Autentico assolo di M. Mutti nel terzo che si è concluso 11-1.

A seguire, un ottimo Leonardo Mutti ha battuto per 3-1 Jorge Moises Campos Valdes. L’equilibrio nella prima frazione ha retto sino al 5-5, con il giocatore di casa che è riuscito ad allungare (8-5), conquistando il set per 11-6. Il cubano ha tuttavia reagito nel secondo, ipotecandolo con un largo 7-1. Vano il tentativo di rimonta di L. Mutti, costretto a cedere la posta per 11-5. Nel terzo, ripreso da 6-3 a 7-7, l’atleta della Top Spin ha nuovamente accelerato, sfruttando la seconda occasione per far suo il set (11-8). Nel quarto set, dal 5-1 per M. Mutti l’ospite si è riavvicinato fino al 6-5, ma con quattro punti in serie il padrone di casa ha potuto usufruire di ben cinque match-point, concretizzando il terzo (11-7).

João Monteiro, rientrato dopo l'infortunio che lo aveva costretto al forfait in extremis contro l'Apuania Carrara, ha prevalso per 3-1 su Denis Ivonin. Combattuto quanto spettacolare il primo parziale, in cui il portoghese ha sventato un set-point del rivale sul 9-10, passando in rimonta per 12-10. Il russo ha però rimesso la situazione in parità grazie all’11-5 del secondo. Allungando sul 7-3 nel terzo e rintuzzando successivamente il tentativo di recupero dell’avversario (8-6), Monteiro si è preso a suon di colpi vincenti la frazione per 11-7. Nel quarto avvio (5-3) favorevole al lusitano, poi si è proseguito punto a punto fino all’8-8, quando il padrone di casa ha ottenuto due match-point, potendo esultare al secondo per 11-9 accompagnato dagli applausi del pubblico.

Matteo Mutti si è confermato ed ha completato l’opera, regolando 3-0 l’indiano Mukund Siddesh Pande. Volato dal 3-3 al 9-3, l’azzurro si è messo in tasca il set iniziale per 11-6. Partenza sprint (5-1) di M. Mutti nel secondo, poi la reazione dell’ospite che si è spinto al 9-8, prima della zampata che è valsa al beniamino di casa l’11-8. Nel terzo, sotto per 3-5, M. Mutti ha preso il comando sul 6-5 ed approdando grazie al secondo match-point all’11-8 che ha decretato ufficialmente la fine della contesa. La Top Spin Messina WatchesTogether batte 4-0 la Marcozzi Cagliari, cominciando nel migliore dei modi il tour de force del mese di marzo e prendendosi il secondo posto solitario in graduatoria. Venerdì 10 è in programma  a Norbello il recupero della terza giornata di ritorno di Serie A1. (Messina, 1 marzo 2023)

Top Spin Messina WatchesTogether-Marcozzi Cagliari 4-0
Matteo Mutti-Antonino Amato 3-0 (11-4, 11-5, 11-1);
Leonardo Mutti-Jorge Moises Campos Valdes 3-1 (11-6, 5-11, 11-8, 11-7);
João Monteiro-Denis Ivonin 3-1 (12-10, 5-11, 11-7, 11-9); 
Matteo Mutti-Mukund Siddesh Pande 3-0 (11-6, 11-8, 11-8). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennistavolo, la Top Spin Messina cala il poker alla Marcozzi Cagliari 
MessinaToday è in caricamento