Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Serie D: l'Acr Messina all'esame Licata, voglia di riscatto per il Football Club Messina

La squadra di Rando in cerca di risposte dopo l'esonero del diesse Antonio Obbedio. Obiettivo secondo posto a portata di mano. Il Football Club Messina al Franco Scoglio per la rivincita sull'Acireale dopo il ko in Coppa Italia

Dopo l'esonero del direttore sportivo Antonio Obbedio per il Messina è tempo di voltare pagina.

Domani i giallorossi saranno impegnati sull'ostico campo di Licata, in un match assolutamente da vincere per dare continuità al successo della settimana scorsa con il Roccella. Un acuto che ha regalato i tre punti pur lasciando insoddisfatti i tifosi per il gioco espresso. 

Acr Messina, i calciatori chiariscono: "La società ha rispettato ogni impegno, dobbiamo solo ringraziare"

La squadra di Pasquale Rando ha la zona play-off nel mirino, distante appena due punti. Questo l'unico obiettivo verosimile dei giallorossi visto che il Palermo, a meno di clamorosi ribaltoni, è destinato a giocare un campionato a sé.

A portata di mano anche il secondo gradino del podio occupato al momento dall'Acireale a tre lunghezze dai peloritani. Una classifica cortissima che può comunque rilanciare le ambizioni dell'Acr.

Mercoledì il test amichevole con la formazione Juniores vinto 9-0. In evidenza Esposito, Siclari e Orlando, autore di un poker di reti.

Questa mattina dopo la rifinitura al “Despar Stadium”, il tecnico Rando ha convocato ventuno calciatori. Non figurano nell’elenco il terzino classe ’99 Simone Marfella e il regista Gianluca Sampietro, usciti malconci dalla gara di domenica scorsa e ai box per i rispettivi infortuni; tornano, invece, sia il difensore 2000 Domenico Strumbo che la mezzala Alessio Cristiani, al rientro dopo aver smaltito i rispettivi acciacchi che li hanno tenuti lontani dal campo nelle ultime due uscite ufficiali.

FC MESSINA

Il Football Club Messina ha invece subito l'occasione per la rinvicita contro l'Acireale davanti al pubblico amico del "Franco Scoglio". I giallorossi mercoledì sono stati eliminati ai sedicesimi di Coppa Italia proprio dalla formazione granata. Ma per la gara di campionato di domani la squadra di Costantino tirerà fuori ben altre ambizioni. 

Lo scivolone in Coppa non ha comunque scalfito l'entusiamo di Fissore e compagni, reduci dall'ottima prestazione sul campo del Savoia e ancora prima dalla convincente vittoria casalinga con il Giuliano. Anche per la società nata dalle ceneri del Città di Messina la zona play-off è a portata di mano. Il Troina, formazione che occupa l'ultimo posto utile per il post-season è distante cinque punti.

Intanto la società si coccola il suo under Pietro Santapaola convocato in settimana nella rappresentativa Under 17. 

La squadra ha effettuato la seduta di rifinuta sul manto verde di Giammoro. Il tecnico Costantino recupera Dambros che partirà dalla panchina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D: l'Acr Messina all'esame Licata, voglia di riscatto per il Football Club Messina

MessinaToday è in caricamento