Domenica, 19 Settembre 2021
Sport

Calcio, l'Acr Messina solleva la coppa di Serie D

Il trofeo alzato dal presidente Sciotto dopo la conquista del massimo campionato dilettanti

Si chiude con la consegna della coppa di Serie D la stagione 2020-2021 dell'Acr Messina. Ieri a Roma il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ed il coordinatore del dipartimento interregionale della Lnd Luigi Barbiero hanno consegnato, al presidente Pietro Sciotto, il trofeo alla società vincitrice del campionato. 

"Un'immensa soddisfazione - ha detto Sciotto - lavoriamo con fiducia per costruire il futuro. Ed è proprio il futuro a tenere banco negli ultimi giorni in casa Acr. La società sembra destinata ad un inatteso stravolgimento con un nuovo organigramma che vede nel ritorno di Pietro Lo Monaco la novità più importante. Una scelta che la tifoseria ha però contestato con alcuni striscioni affissi in vari punti della città contro l'ex amministratore delegato del Catania che concluse la sua esperienza a Messina con una clamorosa retrocessione in D nel play-out con la Reggina. Con Lo Monaco arriverebbe anche il messinese Christian Argurio come direttore sportivo mentre l'idea per la panchina vedrebbe in pole Salvatore Sullo che rileverebbe Novelli.

Ma tutto è ancora da delineare a meno di un mese dall'inizio della nuova stagione che vedrà il Messina in Serie C. Ore frenetiche per il presidente Sciotto che sempre a Roma ha incontrato il socio Carmine Del Regno per discutere le mosse da intraprendere. Alla finestra restano l'attuale direttore generale Pierluigi Di Santo così come il responsabile dell’area tecnica Cocchino D’Eboli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, l'Acr Messina solleva la coppa di Serie D

MessinaToday è in caricamento