rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Sport

Appassionante weekend al Kartodromo di Messina con la "24H Wek"

La spettacolare gara Endurance, organizzata dal Karting Club Messina del responsabile Duilio Petrullo, è giunta alla quinta edizione

Fervono i preparativi per l’appuntamento più atteso dell’anno. Si svolgerà sabato  e domenica, al Kartodromo di Messina, la "24H Wek di Messina 2024", organizzata dal Karting Club Messina del responsabile Duilio Petrullo. Emozioni assicurate e tanta adrenalina per la spettacolare prova Endurance, giunta alla sua quinta edizione, che richiamerà il pubblico delle grandi occasioni nell’impianto di via Ayrton Senna, all’uscita autostradale San Filippo, nei pressi dello stadio “Franco Scoglio”. L’intero staff è incessantemente al lavoro in questi giorni per curare gli ultimi dettagli. Sono venti i team iscritti, provenienti da varie regioni d’Italia e anche dall’estero, pronti a darsi battaglia per la vittoria finale. Per la categoria F1 Kairos Racing, Gattopardo, MRT Pro, Lions, Mako R.T., Dammuso e poi Roma Caput Karting, T.F.D. dalla Francia, Eiriz Pro per la Svizzera, Race Facer Team dalla Bulgaria, SRK Team e SRK-SKC Catalunya a rappresentare la Spagna. Nella F2 Mako Black, Team Lucania Wek, Team Lucania 2, MRT Evo, Team Adrano, MRT Maiden, Kairos Killers e i belgi di JYN-Sports 1.

Una volta effettuati il briefing e il sorteggio dei kart, sono previste sabato dalle 10.30 le prove libere della durata di 50’, a seguire le qualifiche di 10’ utili per determinare la griglia. Subito dopo, alle 12, la procedura di partenza. Dal via e fino alla bandiera a scacchi di domenica 24 ore da vivere intensamente. Si correrà con squadre composte da 3 a 8 piloti. La durata massima di ogni stint è pari a 65’. Dalla tredicesima ora di gara si aprirà la fase di cambio tecnico della durata di un’ora, durante la quale lo staff si dedicherà alle operazioni di sostituzione degli pneumatici. La pit sarà chiusa per i primi 5’ e per gli ultimi 10’. Il cambio kart è obbligatorio nei Quick Change. La direzione gara si avvarrà del VAR per controllare nel migliore dei modi l’andamento di tutte le fasi in pista e decidere in base alle segnalazioni provenienti dai giudici circa le eventuali penalità da infliggere. Grazie alla collaborazione col partner Race Facer, visitando il sito www.kartingclubmessina.it, sarà inoltre disponibile il live timing che aiuterà i team manager e gli spettatori a seguire la prova con tutte le informazioni, i tempi e le comparazioni in base al numero di pit osservati dalle varie squadre. La 24H Wek di Messina si concluderà con la festa del podio e la premiazione dei primi tre team classificati per ogni categoria, oltre ai riconoscimenti per pole position e best lap assoluto della manifestazione. I belgi di Blue Star trionfarono un anno fa al Kartodromo di Messina, aggiudicandosi l’ambito trofeo. Quale team iscriverà il proprio nome nell’albo d’oro per l’edizione 2024? 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appassionante weekend al Kartodromo di Messina con la "24H Wek"

MessinaToday è in caricamento