Sport

Basket, la Gold&Gold Messina cede ai supplementari con l'Orlandina

Il team di Paladina incassa la sconfitta all'extra-time per 99-93 e interrompe la striscia positiva dopo sei giornate

Supplementari fatali per la Gold&Gold Messina che interrompe la propria striscia positiva dopo sei giornate. I giallorossi escono infatti sconfitti (93-99) dalla sfida del PalaMili con l’Orlandina Lab dopo un supplementare e rallentano la marcia rispetto alle prime della classe, entrambe vincenti, ma conserva la terza posizione in graduatoria.

Gara non certo fortunata per gli Scolari che perdono subito Nino Sidoti. all’inizio del terzo periodo la sorprendente espulsione di Pocius priva i peloritani di un elemento fondamentale. Nonostante ciò la squadra di Pippo Sidoti e Francesco Paladina, andata sotto di 14 lunghezze (10-24) nel primo periodo, riesce a rimontare e distanziare i paladini di 11 punti (66-55) all’inizio dell’ultimo quarto. L’uscita dal campo per cinque falli di Tartamella e De Angelis agevola la rimonta ospite, anche se alla fine dei tempi regolamentari Messina può chiudere la gara, poi decisa all’overtime. Rimane l’amaro in bocca per una partita che si poteva vincere e l’irritazione per una direzione di gara ancora una volta insufficiente, non solo per l’espulsione di Pocius ma anche per altre decisioni molto discutibili che, in una gara decisa al supplementare, possono essere determinanti.

L’Orlandina Lab si presenta al gran completo a Mili, il suo impatto con la gara è devastante, mentre la Basket School sembra frastornata dalla velocità degli avversari. Ellis trascina i compagni e la squadra di Brignone vola sul 22-8, chiudendo al 10’ sul 12-24. Al ritorno in campo, la zona ordinata da coach Sidoti e la ritrovata intensità difensiva permettono alla Basket School di rimontare, protagonisti Manfrè, Pocius, De Angelis e impattare sul 26-26. Al riposo lungo sono sempre gli ospiti in vantaggio, ma di tre punti (38-41). Al ritorno in campo Messina sembra rinfrancata, un break di 10-2 marca la supremazia dei padroni di casa. L’espulsione di Pocius appare esagerata e danneggia gli Scolari che però non si abbattono. Tartamella battaglia sotto canestro, nel finale del terzo parziale un nuovo break di 10-0 lancia Scimone e soci sul +11 (64-53). Il canestro di Ellis fissa il risultato sul 64-55 alla mezzora. Nell’ultimo quarto la Lab si rifà sotto, l’uscita di Tartamella per falli è un’altra mazzata per Messina che mantiene un vantaggio anche se minimo e resiste anche quando ad uscire è anche De Angelis. Tocca al giovane Olivo giostrare sotto le plance, il suo gioco da tre riporta avanti la Gold & Gold di una lunghezza (82-81) a 37” dal termine. L’ottima difesa di Busco ed il fallo di Ellis mandano in lunetta Genovese che però fa uno su due (83-81) quando alla fine mancano 13”. Bastano alla Lab per trovare il canestro del pareggio di Klevinskas che rimanda il verdetto ai supplementari. Ma stavolta l’epilogo non è felice per la Basket School, che paga alla lunga l’assenza dei suoi lunghi e l’uscita per falli anche di Busco. Finisce 93-97 con gli ospiti che festeggiano e Messina che esce frettolosamente dal campo per evitare inutili polemiche. Ellis fa la parte del leone con i suoi 37 punti personali e trova manforte in Klevinskas (27), in doppia cifra anche Teirumnieks (12) e Telesca (10).

Per la Gold & Gold è Manfrè il miglior realizzatore con 22 punti, 19 per De Angelis, 13 Genovese, 10 a testa per il capitano Scimone e Pocius.

Il tabellino

Gold & Gold Messina – Orlandina Lab 93-99 d.t.s.

Parziali: 12-24, 26-17 (38-41), 25-14 (64-59), 19-28

Gold & Gold Messina: Sidoti A., Genovese 13, Doria n.e., Olivo 3, Scimone 10, Manfrè 22, Tartamella 8, Arena n.e., Sidoti E., Busco 8, Pocius 10, De Angelis 19. Allenatore: Pippo Sidoti. Assistente: Francesco Paladina.

Orlandina Lab: Giacoponello, Ellis Quinn 37, Pizzuro, Triolo 3, Triassi 6, Colica, Klevinskas 27, Telesca 10, Teirumnieks 12, Manera G. n.e., Manera R. n.e., Dore 4. Allenatore: Enzo Brignone. Assistente: Marco Di Blasi

Arbitri: Alvin Perrone di Catania e Angelo Sapuppo di Aci Sant’Antonio (CT)

Note: Espulso Pocius. Usciti per cinque falli: Tartamella, Busco e De Angelis

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, la Gold&Gold Messina cede ai supplementari con l'Orlandina

MessinaToday è in caricamento