Sport Capo d'Orlando

L'Orlandina conquista le semifinali playoff: vittoria allo scadere contro Biella

Dopo il 2-0 maturato nei primi due incontri, l'Orlandina ha espugnato il campo di Biella 76-78. Con il canestro decisivo di Joe Trapani, Capo d'Orlando chiude la serie sul 3-0 e approda alle semifinali

Il sogno dell'Orlandina continua senza sosta. L'ennesima vittoria in stagione regala alla compagine siciliana l'approdo alle ambite semifinali playoff di Serie A2. La promozione nel massimo campionato italiano è vicina, solo due ostacoli rimangono ancora da superare nella strada verso la gloria. Il primo match point per Capo d'Orlando nella serie contro Biella è stato sfruttato alla perfezione, chiudendo il conto con un 3-0 complessivo, che lascia pochi dubbi su chi sia la corazzata numero 1.

A differenza di quanto visto nei primi due match, entrambi disputati al PalaSikeliArchivi, la partita di Biella è decisamente più equilibrata e incerta. I quattro parziali la dicono lunga su quanto abbiano sudato gli uomini di Sodini per battere definitivamente gli avversari. I padroni di casa non hanno l'intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale e mettono in chiaro la questione fin dal primo quarto, portandosi avanti 21-20. Nel secondo periodo, la squadra di Carrea mette a referto altri 21 punti. Gli ospiti, dal canto loro, attutiscono i colpi rimanendo costantemente in scia (42-39). Le distanze sono praticamente inesistenti e la sfida aspetta solo la svolta massiccia per indirizzare la vittoria. Il terzo quarto vede il sorpasso dell'Orlandina per un solo e decisivo punto messo sotto canestro da Mobio. Le premesse per un ultimo periodo di fuoco ci sono tutte  e le aspettative non vengono disattese. Capo d'Orlando passa per sole due lunghezze, con Biella sempre pronta a tenere accesa la contesa, provando il tutto per tutto. Il canestro della vittoria e del definitivo 76-78 è firmato da Joe Trapani.

Ecco il tabellino:

Edilnol Biella – Benfapp Capo d’Orlando 76-78 (21-20, 21-19, 13-17, 21-22)

Edilnol Biella: Saccaggi 30, Harrell 18, Antonutti 16, Sims 6, Wheatle 4, Pollone 2m Chiarastella, Massone, Nwokoye, Savio. Coach Michele Carrea

Benfapp Capo d’Orlando: Triche 32, Trapani 15, Parks 13, Bruttini 8, Nicola Mei 5, Mobio 5, Bellan, Laganà, Galipó ne, Murabito ne, Neri ne. Coach Marco Sodini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Orlandina conquista le semifinali playoff: vittoria allo scadere contro Biella

MessinaToday è in caricamento