menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, la Gold&Gold Messina sfata il tabù Gravina

Il team del duo Sidoti-Paladina trionfa in terra etnea con il risultato di 65-59. Vittoria importante al termine di un match equilibrato e poco spettacolare

Primo successo in campionato per la Gold&Gold Messina che al quinto tentativo è riuscita nell'impresa di sfatare il tabù Gravina andando a vincere (65-59) sull'ostico gommato del centro etneo al termine di una gara che non ha certamente soddisfatto gli esteti del basket. Il team allenato dal duo Sidoti-Paladina ha sofferto oltre il dovuto contro un avversario scorbutico, sceso in campo con tanta voglia di ottenere il primo successo, dopo le sconfitte rimediate nelle prime due gare di campionato. Anche gli Scolari erano alla ricerca della prima vittoria e alla fine sono riusciti a portare a casa i due punti malgrado le difficoltà. La Basket School Messina è apparsa ancora indietro nella condizione fisica e, dopo un buon primo periodo chiuso in vantaggio (19-25), ha disputato un secondo parziale da dimenticare, con soli 4 punti messi a segno. Un blackout che poteva costare caro, ma fortunatamente gli avversari hanno realizzato soltanto 11 punti e le due squadre sono andate al riposo sul 30-29. Nel secondo tempo c’è stato maggiore equilibrio, spezzato alla fine del terzo parziale dalle bombe di Lorenzo Genovese, che regalava alla Gold & Gold Messina un vantaggio di 5 lunghezze (58-53). Nel quarto finale Gravina ha tentato di rientrare, ma i giallorossi sono stati bravi a tenere a distanza gli etnei, grazie ad un positivo Tartamella, mandato in campo al posto di uno spento Raadik. La vittoria regala tranquillità alla squadra peloritana e permette di affrontare con maggiore serenità il prosieguo del campionato. In evidenza tra i messinesi Marco De Angelis, autore di 21 punti (6/10 da 2, 1/2 da 3 e 6/10 ai liberi) e 12 rimbalzi. Buona la Prova di Lorenzo Tartamella che con i suoi 9 punti (3/6 da 2, 1/1 da 3) e 4 rimbalzi, ha dato un contributo determinante alla vittoria degli Scolari.

Come sempre i ragazzi del presidente Zanghì, costretto alla tribuna per via della squalifica rimediata nella gara col Gela, hanno messo in campo tanto cuore compensando la mancanza di brillantezza in un momento particolare della stagione. Era importante vincere e muovere la classifica per non restare molto attardati rispetto alle attuali battistrada. Missione compiuta, quindi, la squadra con il passare della giornate non può che migliorare. Domenica si torna in campo al PalaMili, ospiti gli Svincolati Milazzo dell’ex Peppe Varotta.

Il tabellino

Sport Club Gravina - Gold & Gold Messina 65-59

Parziali: 19-25, 11-4 (30-29), 18-24 (48-53), 11-12

Sport Club Gravina: Fodale n.e., La Mantia, Barbera 10, Spina 6, Mastrandrea n.e., Florio 13, Santonocito 21, Spampinato 4, Alì 5, Zambataro n.e, Renna. Allenatore: Giuseppe Marchesano

Gold & Gold Messina: Sidoti Antonino 7, Genovese 7, Doria, Scimone, Giaimo n.e., Manfrè 9, Tartamella 9, Arena n.e., Sidoti Elia n.e., Busco 6, De Angelis 21, Raadik 6. Allenatore: Francesco Paladina

Arbitri: Francesco Giunta di Ragusa e Alex Oliver Di Mauro di Priolo Gargallo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Lions siciliani donano sei cani guida ai non vedenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento