Zs Group, Busco: "Non c’è voluto molto a convincermi, a settembre sarò in campo"

Il nuovo arrivo tra le fila dei messinesi ha commentato la scelta di sposare il progetto che lo vedrà protagonista in Serie C Silver. Secondo l'esterno il prossimo campionato sarà "molto insidioso, dove non bisogna dare niente per scontato"

Giorgio Busco in azione

La dirigenza della Zs Group sta dimostrando di essere particolarmente ambiziosa. La volontà di creare un buon roster e l'obiettivo di ben figurare nel prossimo campionato di Serie C Silver si intravedono facilmente nelle ultime mosse di mercato. La trattativa più recente porta il nome di Giorgio Busco, talentuoso esterno da poco ingaggiato in squadra.

Due promozioni in Serie B con il Patti e il debutto in Lega 2 con l'Orlandina. Il talento e le presenze di spessore non mancano nel curriculum di Busco, pronto a recitare un ruolo di spessore all'interno della Zs Group. Le prime dichiarazioni da giocatore giallorosso sono arrivate direttamente all'ufficio stampa societario: "Sono un giocatore - spiega l'esterno - che tende ad attaccare il ferro e ama andare a rimbalzo sia offensivo sia difensivo, e in difesa cerco di essere sempre aggressivo. Sin da quando avevo quindici anni Pippo (Sidoti, ndr) mi ha aggregato in prima squadra a Patti facendomi capire cosa significa lavorare duro, e questo mi è servito molto a Capo d’Orlando. Sicuramente quando sei in quell’ambiente sogni e speri di giocare a certi livelli, però non mi posso lamentare avendo giocato due campionati di B a Patti”.

"Non c’è voluto molto a convincermi, Sidoti mi ha parlato - continua Busco - degli obiettivi societari e quindi non ci ho pensato due volte ad accettare la sua proposta. La C Silver è un campionato molto insidioso, dove non bisogna dare niente per scontato in qualsiasi palazzetto. Sulla carta Alfa Catania, Ragusa e Or.Sa. hanno costruito delle squadre molto competitive. Noi possiamo dire la nostra e fare un ottimo campionato, ci aspetta molto lavoro e sacrificio cosa che non mancherà sicuramente conoscendo Coach Sidoti”.

Passando in rassegna l'ultimo anno a Torrenova, Busco si concentra sulla condizione fisica non ottimale causa avversità: "Purtroppo l’infortunio non mi ha fatto finire il campionato, la stagione è stata molto emozionate pure rimanendo dietro le quinte. Per quanto riguarda le mie condizioni, il ginocchio sta rispondendo molto bene e ci sto lavorando molto per arrivare al meglio ad inizio stagione, salvo imprevisti per settembre sarò in campo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina nascosta nell'airbag, acciuffato il broker della droga: ha 71 anni

  • Dalle corse intorno al lago di Ganzirri all'esordio in serie A contro l'Inter: la favola di Massimiliano Mangraviti

  • Audizione dei veterinari in commissione sanità, l'assessore Razza grande assente: pronti per nuove proteste

  • Brutto incidente ad Antillo, ma l'ambulanza di Letojanni è rotta: soccorsi dopo un'ora e senza medico a bordo

  • Incidente sull'autostrada, quattro feriti per lo schianto con un camion

  • Scossa di terremoto nel messinese, registrato sisma di magnitudo 2.3

Torna su
MessinaToday è in caricamento