Martedì, 16 Luglio 2024
Basket

Resta alla Basket School Messina il “bomber” Leonardo Di Dio

La prima operazione conclusa dal club peloritano è la permanenza del play-guardia (classe 2000), in assoluto uno dei protagonisti della scorsa stagione

Dopo la conferma di coach Pippo Sidoti alla guida della squadra che disputerà il campionato di serie B Interregionale, la Basket School Messina prosegue le attività per allestire il nuovo roster. Sono diverse le trattative che gli uomini di mercato del club peloritano, Clemente Mazzù e Bruno Donia, stanno portando avanti. La prima operazione conclusa è la permanenza del play-guardia Leonardo Di Dio, classe 2000, in assoluto uno dei protagonisti della scorsa stagione. Sul giocatore, cresciuto nella Life Messina, si erano focalizzate le attenzioni di altre società, ma la voglia di rimanere nella città dello Stretto ha prevalso. Nonostante le importanti offerte ricevute, ha raggiunto l’accordo con i dirigenti peloritani ed indosserà per la seconda stagione consecutiva la canotta giallorossa.

Nel campionato appena concluso, Di Dio è stato il miglior realizzatore degli scolari con 583 punti messi a segno in 32 gare disputate (18.2 di media), tirando con il 48.8% da due, 28,6% da tre e l’85,5% ai liberi. Numeri importanti anche alla voce rimbalzi (6.7), assist (4.2) e palloni recuperati (2.6). Il suo rendimento è cresciuto nel corso della stagione: nella regular season ha realizzato 17.5 punti di media, raggiungendo il top nella fase dei playoff (20.7), ma è divenuto, soprattutto, il punto di riferimento dei compagni, prendendo in mano le redini della squadra, dopo gli infortuni che hanno perseguitato l’esperto Mancasola. La sua migliore prestazione dal punto di vista realizzativo è arrivata nel match di andata in casa della Svincolati Milazzo (36 punti). Nella carriera da senior, ha disputato, tra serie D, C Silver, C Gold e serie B ben 159 gare realizzando 2442 punti (15.4 di media). 

Il bomber messinese non nasconde la propria soddisfazione e per la prima volta giocherà due tornei consecutivi con la stessa maglia: “Innanzitutto voglio ringraziare la società e l'allenatore, che mi hanno voluto fortemente. Sono fiero di vestire per un altro anno la maglia della Basket School, rappresentare la mia città è motivo di orgoglio e cercherò di onorare e portare ai massimi livelli possibili questo club. Tra me ed il coach c'è un bellissimo e reciproco rapporto di fiducia, professionalità ed impegno per raggiungere il massimo obiettivo sempre! Inoltre, ci tengo a menzionare la nostra tifoseria ed in particolare tutti i ragazzini che adoro e per cui voglio essere sempre un esempio in campo e fuori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta alla Basket School Messina il “bomber” Leonardo Di Dio
MessinaToday è in caricamento