rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Basket

Alma Patti, Chiarella: "Stiamo trovando un’alchimia tra di noi, la riprova sono le 4 vittorie consecutive"

La Pivot della pattesi ha rilasciato un'intervista in ESCLUSIVA a Messina Today. Ecco le sue parole

Riposo forzato in questi giorni per l’Alma Basket Patti, fermata dal Covid-19 nel momento migliore della stagione. Le siciliane, infatti, da metà dicembre ad oggi hanno infilato quattro vittorie di fila e con compagini di un certo spessore.

Basti pensare alle affermazioni contro Umbertide e la Vigarano. Le pattesi domenica 23 gennaio hanno dovuto rinunciare alla trasferta in Liguria dove avrebbero sfidato la Pallacanestro Amatori Savona.

In attesa di capire se domenica 30 gennaio si potrà tornare sul parquet, al PalaSerranò è in programma la sfida valida per la 15° giornata del Girone Sud della Serie A2 contro la Feba Civitanova Marche, le ragazze di coach Buzzanca, la pattesi sperano in una veloce scomparsa delle positività nel gruppo squadra per riprendere il cammino interrotto.

Al momento l'Alma Patti è al settimo posto della classifica con 12 punti frutto di 6 vittorie e 6 sconfitte e con due match da recuperare, quello già citato con Savona e quello con Selargius.

La pausa forzata è però il momento ideale per fare il punto sulla stagione e noi di Messina Today ne abbiamo approfittato per chiedere ad una delle protagoniste di questo scorcio di campionato, Francesca Chiarella, lo stato dell'arte.

Francesca Chiarella, pivot classe 1995, tornata a Patti in estate dove era già stata nella stagione 2019-2020, ha giocato tutte le 12 partite della stagione mettendo a segno 58 punti e raccogliendo 47 rimbalzi, 25 difensivi e 22 offensivi. La media punti stagionale è di 4,8 a partita mentre quella dei rimbalzi è di 3,9.

Che campionato è stato quello dell'Alma Patti fino ad ora. Vi aspettavate qualcosa in più o siete in linea con gli obiettivi?

"Abbiamo affrontato un girone d’andata in cui ci sono stati alti e bassi, specialmente all’inizio a causa di alcune dinamiche che si sono venute a creare, ad esempio la mancanza di una giocatrice di grande esperienza come Alice Mandelli, ma le abbiamo affrontate rimanendo sempre unite, concentrate e lavorando duramente in campo con l’unico obiettivo che era quello di fare bene. Ora posso dire che siamo sulla strada giusta, che stiamo trovando un’alchimia tra di noi e ne sono conferma la 4 vittorie consecutive"

Quanto il Covid condizionerà il girone di ritorno di tutte le squadre del girone, soprattutto in termini di preparazione?

"Penso che uno stop forzato influenzi abbastanza un campionato, la mancanza di continuità, gli allenamenti saltati si fanno sentire, e ci si ritrova ad iniziare nuovamente una preparazione sia a livello atletico, che ovviamente a livello psicologico. Purtroppo ad oggi molte squadre si sono fermate e questo vuol dire anche che si andranno a recuperare partite nel turno infrasettimanale; ciò richiederà uno sforzo maggiore, ma tutto andrà sicuramente per il meglio".

Come procede l’inserimento di Liliana Miccio ed Allegra Botteghi?

"Penso che l’inserimento di Liliana e Allegra proceda molto bene. Sono due giocatrici con grandi qualità e importanti all’interno delle nostre dinamiche di gioco, e sono sicura che più passi il tempo e più potremmo fare bene, per raggiungere grandi obiettivi".

Che differenza c’è tra la tua prima esperienza a Patti e quella attuale?

"Non ho riscontrato molte differenze tra due anni fa ed oggi. Lo staff in generale è sempre stato disponibile e presente, e come Mara era molto esigente prima lo è tutt’ora. Ovviamente adesso ciò che cambia è l’intensità e il ritmo del campionato, passando da una serie B ad una A2, è del tutto differente e questo rappresenta per me un grande stimolo".

Cosa ti aspetti dalle tue prestazioni dopo la sosta forzata?

"Sicuramente non sarà semplice tornare velocemente ai ritmi che avevo trovato alla fine della sosta post-natalizia. Gli stop fanno parte del gioco, soprattutto in questo periodo di pandemia, ma sono fiduciosa nel buon lavoro di Mara e di tutto lo staff, e come sempre io ci metterò il 101% per tornare alla forma fisica e mentale pre-covid, affinchè possa dare il mio massimo contributo, sperando di fare grandi cose tutte insieme".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alma Patti, Chiarella: "Stiamo trovando un’alchimia tra di noi, la riprova sono le 4 vittorie consecutive"

MessinaToday è in caricamento