rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Basket

L'Alma Patti chiude al settimo posto in classifica: nei play off trova la Cestistica Spezzina

Le siciliane chiudono la gara con una doppia doppia da 39 punti e 14 rimbalzi di Oumou Toure e con il contributo determinante di Marta Verona, autrice di 18 punti e del canestro che ha portato l’Alma all’extratime

Si conclude al PalaZauli la stagione regolare dell’Alma Basket Patti, con una sconfitta per 76-75 maturata a 26” del primo tempo supplementare. Le siciliane chiudono la gara con una doppia doppia da 39 punti e 14 rimbalzi di Oumou Toure e con il contributo determinante di Marta Verona, autrice di 18 punti e del canestro che ha portato l’Alma all’extratime.

La partita - Il primo quarto è equilibrato. Aprono le padrone di casa con Dione, l’Alma pareggia con Botteghi e va in vantaggio con Toure (2-4). La tripla di Seka riceve in risposta altri quattro punti della lunga pattese. A Milani risponde Verona (7-10 a 4.40”), Potolicchio si sblocca per il -1 Battipaglia, ma risponde ancora Botteghi. Capitan Potolicchio allora piazza la tripla della parità a 12 punti con un minuto alla fine del quarto e a 28” è Seka ad andare a referto per Battipaglia e concretizzare il +2 che chiude la prima frazione.

Il secondo quarto si apre con lo zero su due di Botteghi ai liberi che avrebbero potuto regalare l’immediata parità alle pattesi. Battipaglia realizza invece con Potolicchio e allora è Oumou Toure ad andare a canestro per il 16-14. Seka realizza così come Chiovato ed è 20- 14 Givova. L’Alma, che ha segnato solo 2 punti in 3’ di gioco, realizza un punto dai liberi con Chiarella.

Sul 20-15 Iuliano è sfortunata al tiro e in difesa Dione commette il terzo fallo personale, guadagnando la panchina. Digiuno a referto per entrambe le squadra per ben tre minuti e mezzo, poi Toure realizza, raggiunge la doppia cifra e porta l’Alma sul -3 (20-17). Nwachukwu realizza un libero, ma Iuliano serve Toure e portando, di fatto, Battipaglia in panchina per il primo time out della gara (21-19 a 2:58”). Logoh torna a referto dai liberi, ma non si fa attendere la doppia risposta di Patti (di una Toure con 14 punti e 7 assist già a 2:34” e Verona). Sul 23 pari Iuliano riporta in vantaggio le siciliane col minimo scarto, a 25” arriva la tripla Milani. Botteghi sbaglia e Potolicchio punisce allo scadere segnando il 31 - 24 che chiude la seconda frazione.

Nel terzo quarto l’Alma riparte dalla sua miglior realizzatrice, Oti Toure, per andare subito a canestro per il -5, ma Battipaglia in poco più di un minuto si porta sul +13 (39-26) grazie ai canestri Vojtulek e Milani. Coach Buzzanca è allora costretta al time out, risponde una monumentale Toure: il suo parziale di 0-6 riporta l’Alma sul 39-32 e le vale il ventello con 22 punti (e 10 rimbalzi) a 5:18”. La partita resta in salita per le siciliane, però brave a portarsi sul - 3 (41-38) e fortunate quando Seka ai libera realizza solo un tentativo.

E allora Marta Verona, ancora dai liberi, a realizzare entrambi i tiri e portare Patti sul -2 (42-40). Milani in attacco sbaglia, corre l’Alma a canestro e capitan Verona segna la parità a 42 a 1:58”. Milani e Logoh riportano le padrone di casa sul +5 e il punteggio rimane sul 47-42 a fine frazione nonostante l’assalto finale dell’Alma.

Ad apertura del quarto quarto, capitan Potolicchio torna a referto per il +7 mentre, in attacco l’Alma perde palla con Iuliano, ma nuovamente in attacco realizza con Botteghi. La risposta delle padrone di casa è affidata a Seka e sul 52-44 coach Buzzanca chiama time out. L’Alma ne esce con i liberi di Allegra Botteghi e l’Alma torna sul -6 (52-46). Potolicchio gioca per Dione, Battipaglia poi recupera palla e torna in attacco subendoil fallo di Iuliano.

La Givova torna sul +10, ma Marta Verona piazza la tripla del 56-49. Dione realizza così come Chiarella. Miccio mette la prima tripla di serata, Logoh risponde dello stesso tenore (60-53). L’Alma torna comunque sul -5, Scarpato perde palla e allora Toure realizza il -3 (60-57). Potolicchio perde palla e Patti in attacco subisce il fallo di Potolicchio (quarto fallo) e va ai liberi: Botteghi non sbaglia ed è -1 al 2’. A 1:30” è ancora Botteghi ai liberi a portare Patti in vantaggio, realizza poi Seka e ancora Toure per l’Alma.

Ad un minuto l’Alma Patti è in vantaggio 62-63 e Oumou Toure è in doppia doppia con 34 punti e 11 rimbalzi. Dopo il time out chiamato da Battipaglia, Potolicchio pareggia ed è allora coach Mara Buzzanca a chiamare la sospensione quando mancano 32” al termine dell’incontro. Dalla rimessa Toure subisce fallo e sbaglia entrambi i liberi, Battipaglia conquista il possesso finale e i liberi: Milani sbaglia il primo libero e realizza il secondo. Marta Verona corre in attacco, si arresta tira, la palla danza sul ferro ed entra per il 65 pari che vale i supplementari al PalaZauli.

Il primo supplementare si apre con i liberi realizzati da Potolicchio e Nwachukwu (68-65), Verona risponde da tre e Patti torna sul -1. Ancora un fallo porta Battipaglia ai liberi, il solo libero realizzato vale il +2 di casa. Marta Verona va ancora a canestro, raccogliendo da sola contro tre avversarie il suo stesso tiro sbagliato. Nwachukwu viene facilmente stoppata e l’Alma torna a referto con la tripla di Oumou Toure e il 70-73 Patti. A Miccio l’unico tecnico della gara, che per lei vale il quinto fallo.

Nell’azione Potolicchio sbaglia il libero, Seka realizza entrambi. Sul 72-73 l’Alma perde palla, così come fa Battipaglia. E proprio le campane sono costrette al time out allo scoccare a referto del trentanovesimo punto di
Oumou Toure (72-75 a 1:31”). Seka da tre sbaglia, Dell’Orto raccoglie per un nuovo attacco di Patti, ma è palla persa. Logoh e Potolicchio mettono la firma sulla vittoria di Battipaglia.

L’Alma Basket chiude la regular season da settimana e si prepara ad una nuova sfida, ai quarti di play off, contro la Cestistica Spezzina

Givova Battipaglia - Alma Basket Patti 76-75 dopo 1 OT Parziali: 14-12, 17-12, 16-18, 18-23, 11-10

Battipaglia: Logoh 10, Seka 16, Potolocchio 22, Dione 5, Milani 16, Feoli, Nwachuwku 3, Chiapperino ne, Susca ne, Spagnolo ne, Spagnolo ne, Vojtulek 2, Chiovato 2. All.: Maslarinos

Patti: Toure 39, Botteghi 12, Iuliano 1, Miccio 3, Verona 18, Micovic, Dell’Orto, De Lise ne, Chiarella 2, Gualtieri, Bardarè. All.: Buzzanca

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Alma Patti chiude al settimo posto in classifica: nei play off trova la Cestistica Spezzina

MessinaToday è in caricamento