rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Basket

Serie A2 femminile, Alma Patti sconfitta dalla Halley Thunder Matelica dopo due tempi supplementari

A Cerreto d'Esi termina 94-91 per le marchigiane. La cronaca ed il tabellino della partita

La tripla di Liliana Miccio, scoccata e realizzata in totale non equilibrio a 28” dalla fine del secondo overtime (valida per un -2 insperato dell’Alma Patti), non è bastata per spuntarla nella lotta di puro agonismo che Patti ha ingaggiato contro Thunder Matelica nella gara di recupero della 16^ giornata di campionato

“Le leonesse” - così sono state definite dai tifosi pattesi le giocatrici di coach Mara Buzzanca al termine dell’incontro - escono sconfitte ad Ancora 94-91, dopo aver riaperto per almeno tre volte il match vinto altrettanto meritatamente dalle matelicesi.

La partita - Era stato positivo l’inizio dell’Alma. Patti trova subito la via del canestro con Chiarella. Thunder sbaglia molto in attacco e le siciliane ne approfittano per concretizzare un parziale di 0-8. Gonzalez ne mette cinque in
fila e a 4:49” il tabellone segna 5-8. Le matelicesi rientrano ufficialmente in gara con il canestro di Pallotta (7-8), Micovic risponde e ristabilisce il +3 (7-10), ma prima Zamparini, poi Aispurua e Gramaccioni portano Matelica sul +5 in 1’. Il primo quarto termina 15-10 a favore della formazione di coach Cutugno.

Nel secondo quarto Marta Verona realizza quattro punti consecutivi per riportare l’Alma sul -1 (15-14), risponde Zamparini e a lei Elena Gualtieri. Regna la parità con una botta e risposta di canestri che segnano l’equilibrio a quota 20 a 5:20” del quarto. A riconquistare il vantaggio è però la Thunder Halley, che si porta sul + 4 mentre le pattesi realizzano solo 3 punti in 3’. Sul finire di quarto il punteggio è di 30-23, ma Patti non ci sta e con Iuliano,
Gualtieri e Verona riesce nella nuova rimonta e sigilla la parità a quota 30.

Nel terzo periodo, dopo i canestri per parte di Pallotta e Botteghi, è Gonzalez a permettere l’allungo alle sue (+4 Matelica sul 38-34). Chiarella, Botteghi e Miccio riportano Patti in vantaggio di un punto, ma arriva una nuova parità a 45 a 2:50” dal termine della frazione. Due triple di Miccio portano le pattesi avanti di sei punti, Gramaccioni riporta le padrone di casa di nuovo in partita, ma grazie ai liberi finali finalizzati da Micovic, Patti resta avanti 51- 53.

Il quarto quarto non sarà l’ultimo quarto di gioco. Gonzalez e Gramaccioni costruiscono e restituiscono il parziale alle avversarie e riportano in vantaggio Matelica, nonostante la tripla di Miccio e il layup di Verona. Sul 59-58 le padrone di casa aprono un parziale di 9-0 che metterebbe in salita la partita di ogni squadra, ma non quella dell’Alma Patti che in un minuto segna per l’appunto 9 punti portando la gara al supplementare con i canestri di
Iuliano e quello pesantissimo di Verona (73-73).

Nel primo OT Gonzalez piazza subito una tripla, risponde Chiarella, poi la play argentina di Matelica realizza un layup a cui risponde da tre Liliana Miccio (78-77). Pallotta, Chiarella e Verona rimandano il verdetto del tempino agli ultimi 51 secondi: l’Alma Patti è in svantaggio 83-79, ma quattro punti consecutivi di capitan Verona portano la squadra al secondo tempo supplementare.

Nel secondo OT la stanchezza c’è, ma non ha la meglio sulla voglia di vincere di entrambe le squadre. Patti riesce anche a portarsi in vantaggio di un punto grazie al libero realizzato da Gualtieri e in precedenza con i liberi di Iuliano, ma sull’88 pari capitan Gonzalez fa due su due anche lei impegnata in lunetta. Mancano 35 secondi quando la giovane Albanelli realizza la tripla che dovrebbe decidere la partita, ma dall’altra parte del campo Liliana
Miccio, palla in mano e poco spazio di fronte, fa la magia e rimanda ancora una volta il verdetto (93-91 a 28”) finale.

Sono ancora liberi per Matelica, Aispurua, però, ne realizza a solo uno. L’Alma Patti può dunque attaccare con 24 secondi per la parità, ma Sara Iuliano sbaglia il passaggio che finisce tra le mani dell’mvp dell’incontro: una Deborah Gonzalez da 36 punti. Alma Basket Patti è sconfitta a Matelica 94-91, siciliane di nuovo in trasferta domenica a Firenze per un altro delicato match di fine regular season.

Il tabellino ufficiale di Thunder Matelica - Alma Basket Patti 94-91 Parziali: 15-10, 15-20, 21-23, 22-20, 21-18

Matelica: Gramaccioni 26, Gonzalez 36, Aispurua 5, Pallotta 13, Franciolini, Ridolfi, Stronati, Albanelli 6, Ardito, Zamparini 5, Michelini 3, Offor. All.: Cutugno

Patti: Botteghi 10, Iuliano 8, Chiarella 11, Miccio 26, Verona 25, Miciovic, Dell’Orto, Gualtieri 5, Bardarè ne. All.: Buzzanca, ass. all.: Perseu

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, Alma Patti sconfitta dalla Halley Thunder Matelica dopo due tempi supplementari

MessinaToday è in caricamento