Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Calcio, l'Acr incontra Fontalba: "Auspichiamo possano tornare sui binari del rispetto e della serenità"

Lo sponsor ha recentemente rescisso il contratto con il club per un "Profondo clima di incertezza". Una rappresentanza della dirigenza ha portato a termine un confronto con l'amministratore unico Faranda

La notizia di spicco nel panorama calcistico messinese è certamente il passaggio di consegne tra Lo Re e Rocco Arena, per quanto riguarda il nuovo corso ormai assodato dalle parti del Città. Oggi, però, a prendersi l'attenzione è l'Acr Messina, la quale ha vissuto una stagione travagliata e tutt'ora sta affrontando la problematica legata al main sponsor. Fontalba e la società sembravano essersi allontanate definitivamente, ma le parti hanno deciso di incontrarsi per chiarire la vicenda.

A margine della riunione tra una rappresentanza della dirigenza e Alessandro Faranda, amministratore del gruppo Fontalba, l'Acr ha fatto il punto della situazione attraverso un comunicato stampa: "L'Acr Messina intende manifestare il proprio apprezzamento a seguito dell’incontro. Le parti si sono confrontate con l’obiettivo primario di chiarire innanzitutto le incomprensioni che hanno caratterizzato di recente il rapporto tra la società ed il main sponsor che ha accompagnato la squadra nell’ultima stagione."

"Nel corso dell’incontro - si legge nella nota - la dirigenza dell’Acr Messina ha fornito le prime risposte sulle problematiche che hanno poi portato il gruppo Fontalba a propendere per la risoluzione del contratto. La società nei prossimi giorni fornirà al dottore Faranda ulteriori chiarimenti e dettagli relativi ai programmi e alle strategie del nuovo corso giallorosso. L’augurio dell’Acr Messina, dunque, dopo il confronto, è quello di poter proseguire nel percorso intrapreso, finalizzato prima di tutto ai chiarimenti e alla distensione di rapporti che auspichiamo possano tornare intanto sui binari del rispetto e della serenità. La società ringrazia il dottore Faranda per la disponibilità e la cordialità dimostrate nell’occasione".

Una prima pietra è stata posata, adesso servirà continuare a percorrere la strada indicata. Con uno sponsor di spessore si può programmare più facilmente la prossima annata. La speranza è che l'incontro possa essere il punto iniziale per una svolta generale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, l'Acr incontra Fontalba: "Auspichiamo possano tornare sui binari del rispetto e della serenità"

MessinaToday è in caricamento