menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio a 5, colpo salvezza del Team Scaletta: battuto il Rionero

Nel recupero della quarta giornata di campionato la formazione messinese passa 3-0 al PalaMili

Importante vittoria in chiave salvezza per il Team Scaletta. Nel recupero della quarta giornata di seria A2 di calcio a 5 femminile supera 3-0 il Rionero. Avvio di partita equilibrato, con le messinesi che provano a fare la partita e le ospiti che difendono in maniera attenta, provando a colpire in ripartenza. Fedele e Pensabene sfiorano il vantaggio che arriva solo a due minuti dal termine della prima frazione di gioco quando, il direttore di gara decreta un calcio di rigore che viene trasformato in gol da Cucinotta. Finisce cosi un primo tempo ad alta tensione, che vede le ragazze di Cernuto prendere il possesso della partita e gestire al meglio la propria manovra di gioco.

La ripresa segue la falsa riga dei primi minuti di gara, il Rionero prova a recuperare lo svantaggio e inizia così ad aumentare la pressione, ma non reca alcun problema alla difesa biancoblu che è sempre attenta e determinata ad intercettare ogni pallone. Si resta sul risultato di 1-0 per buona parte del match, fin quando a cinque minuti dal termine, Pensabene mostra tutte le sue qualità gonfiando la rete con un mancino che sbatte sotto la traversa, e diventa imprendibile per l’estremo difensore della Futsal Rionero. Mister Portovenero inserisce il portiere di movimento per provare a raggiungere quanto meno il pareggio, ma i tentativi restano vani. A siglare il meritato 3-0 ci pensa ancora Cucinotta, che recupera palla e con una veloce falcata spiazza il portiere avversario con un diagonale di precisione.

Il Team Scaletta si aggiudica così una vittoria pesantissima contro la formazione lucana in quarta posizione, dimostrando voglia e determinazione nel raggiungere la meritata salvezza. Con i tre punti conquistati si accorcia il distacco del Team dalla Salernitana (-4) con la gara di Napoli da recuperare e a cinque gare dal termine.

"Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile contro un Rionero che lotta per i play-off - ha detto Cucinotta - ma abbiamo lottato su ogni pallone e creato sicuramente più di loro. Ottima prestazione da parte di tutte. Ci abbiamo creduto fino all’ultimo secondo e abbiamo portato a casa i 3 punti salvezza. Adesso testa a Molfetta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento