Sport

Tirrenia, Pace del Mela e San Pier Niceto insieme per il rilancio del calcio giovanile

Le tre società del territorio presenteranno alla stampa un nuovo progetto per dare un futuro ai vivai messinesi. La conferenza si terrà al campo sportivo di Giammoro il 19 luglio alle 18

Il calcio pone le sue basi sui giovani e il rilancio del movimento messinese passa anche e soprattutto sulla volontà di creare una realtà di spessore a livello giovanile. Il Tirrenia, la Pace del Mela e il San Pier Niceto Soccer hanno deciso di unire le forze per creare un nuovo progetto. Le tre società indicono, infatti, una conferenza stampa per venerdì 19 luglio alle 18. Nella sala stampa del campo sportivo di Giammoro, i club presenteranno la nuova iniziativa, nata con l'obiettivo di rilanciare il movimento giovanile del territorio. Tra i presenti ci saranno rappresentati istituzionali del territorio e il presidente della Figc Messina Leonardo Lacava.

Partendo dall'esempio più alto possibile, la nostra nazionale è influenzata drasticamente da ciò che i vivai producono. Grandi calciatori nascono e crescono solo ed esclusivamente se si lavora al massimo nei vari settori giovanili. Il fallimento legato alla qualificazione al mondiale di Russia nel 2018 è da ricondurre, anche, ad una mancata e reale proliferazione di una generazione di talenti nati nelle giovanili. Qui si parla di professionismo, ma il discorso è identico se scendiamo nella nostra attualità, andando a prendere in considerazione piazze evidentemente minori e al momento dilettantistiche. A Messina il calcio sta cercando di risalire la china, con due squadre che proveranno ad affrontare degnamente la Serie D. Per quando riguarda i talenti del domani, il Tirrenia, la Pace del Mela e il San Pietro Niceto proveranno davvero a porre le basi per un futuro degno di nota.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirrenia, Pace del Mela e San Pier Niceto insieme per il rilancio del calcio giovanile

MessinaToday è in caricamento