Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Via San Camillo, 110

Futuro del calcio a Messina, tavolo a tre a palazzo Zanca

L'incontro giovedì 23 maggio con il sindaco De Luca e i presidenti di Messina, Città e Camaro. Da discutere soprattutto la cessione della compagine di Sciotto

Gli ultimi travagliati e nefasti anni del Messina hanno visto una società cadere nel baratro dei dilettanti e dover lottare con l'acqua alla gola per mantenere soltanto la quarta categoria del calcio italiano. Per un club che ha bisogno di risalire la china e portarsi avanti in un progetto di crescita e soprattutto rinascita, risultata fondamentale una programmazione in vista dell'immediato futuro. Le annate successive, al momento, non presentano nessuno scenario. Tra possibili trattative per la cessione della squadra e polemiche varie, è stata indetta una conferenza stampa per fare il punto della situazione e chiarire i prossimi passi per salvaguardare la storia della compagine siciliana.

Giovedì 23 maggio, alle ore 22.30, il sindaco Cateno De Luca presiederà l'incontro nel salone delle bandiere di palazzo Zanca. Prenderanno la parola anche il presidente Paolo Sciotto, il numero uno del Città di Messina Maurizio Lo Re e il titolare del Camaro Antonio D’Arrigo. Nel corso della discussione ufficiale le tematiche affrontate saranno allargate al futuro del calcio messinese in generale, quanto mai in difficoltà e in sofferenza nell'attuale momento storico.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro del calcio a Messina, tavolo a tre a palazzo Zanca

MessinaToday è in caricamento