Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Calcio Serie D: Per l'Acr Messina è notte fonda, cade in casa il Football Club

Crucitti e compagni cadono 2-0 in casa della matricola San Tommaso. Ultimo posto in classifica e Cazzarò vicino all'esonero. Passo falso al Franco Scoglio per la società di Rocco Arena che si è arresa 2-1 al Corigliano

Doveva essere la partita del riscatto, ma per l'Acr Messina prosegue il periodo nero.

Ad Avellino i giallorossi sono stati sconfitti 2-0 dalla matricola San Tommaso, restando ultimi in classifica a zero punti. Un risultato inaspettato che mette sulla graticola il tecnico Michele Cazzarò la cui posizione era già in bilico la settima scorsa dopo il ko interno con l'Acireale. 

Nonostante una buona partenza, il Messina si arrende ai campani che trovano il vantaggio ad inizio ripresa con una conclusione dalla distanza di Colarusso. Gli ospiti tentano la reazione e sfiorano il pareggio poco dopo con Siclari, ma il San Tommaso riesce a difendersi e a poco meno di dieci minuti dalla fine trova il definitivo 2-0 con Varricchio. 

Dopo solo tre giornate i peloritani rischiano già di dover rivedere i propri obiettivi. Il Palermo è già in fuga a nove punti di distanza e l'ormai certa vittoria a tavolino con l'Acireale potrebbe rivelarsi inutili. 

Il tabellino

San Tommaso-Acr Messina 2-0 
Marcatore: al 9′ st Colarusso (ST), al 37′ st Varricchio (ST).
San Tommaso: Casolare, Massaro, Falivene, Colarusso, Gambuzza, Pagano, Alleruzzo (22′ st Cucciniello), Acampora (28′ st Varricchio), Sabatino (29′ st Maranzino), Tedesco, Branicki. In panchina: Pezzella, Marciano, Lambiase, Tiberio, Mazza, Boubakar. Allenatore: Stefano Liquidato.
Messina: Avella, Forte (38′ st De Meio), Strumbo, Ott Vale, Bruno, Ungaro (29′ st Giordano), Saverino, Buono (29′ st Buono), Coralli, Crucitti, Siclari. In panchina: Pozzi, Bonasera, Barbera, Nardelli, Orlando. Allenatore: Michele Cazzarò.
Arbitro: Cristiano Ursini della sezione di Pescara.
Assistenti: Mirko Bartoluccio della sezione di Vibo Valentia e Giovanni Celestino della sezione di Reggio Calabria.
Ammoniti: al 35′ pt Alleruzzo (ST), al 41′ pt Strumbo (M), al 6′ st Falivene (ST), , al 21′ st Ott Vale (M).                                                                                                                                            Recupero: 2′ pt e 5′ st

FC MESSINA

Torna con i piedi per terra il Football Club Messina che questo pomeriggio al Franco Scoglio non è riuscito a replicare quanto di buono fatto la scorsa giornata sul campo della Palmese. Gli uomini di Costantino cedono sotto i colpi del Corigliano che passa 2-1. 

I calabresi colpiscono nella prima frazione di gara.  Al 12' Talamo gonfia la rete dopo un cross dalla sinistra, al 36' ci pensa il rasoterra di Catalano a mettere il risultato al sicuro. I padroni di casa faticano a reagire e riescono a creare veri pericoli solo quando gli avversari si ritrovano in dieci per l'espulsione di Corso per somma di ammonizioni. Sul finale arriva il gol del solito Aladje che riesce soltanto a rendere amara la sconfitta.

Il tabellino

Fc Messina - Corigliano 1-2
Marcatori: 12' Talamo, 36' Catalano, 48' st Aladje (M)                                                                                                                                                                                                                                    Fc Messina: Aiello, Giuffrida, Marchetti D., Carbonaro, Fissore, Aladje, Marchetti A. (37' st Quitadamo), Casella (32' st Carrozza), Brunetti (27' st Miele), Correnti, Bevis (1' st Dambros - 49' st Melillo). A disp.: Oliva, Puleo, Santapaola, Pini. All.: Costantino
Corigliano: Lacagnina, Infusino, Capuozzo, Corso, Zappalà, Strumbo, Khouaja (46' st Cucinotti), Cosenza, Talamo (24' st Proto), Catalano (29' st Cito), Bettini (20' st Cocimano). A disp.: D'Aquino, Mazzocchi, Gifford, Nicodemo, Braglia. All.: De Sanzo
Arbitro: Zanotti di Rimini
Assistenti: Di Meo e Umbrella di Nichelino
Ammoniti: Zappalà (C), Marchetti D. (M), Corso (C), Carbonaro (M), Cosenza (C), Correnti (M), Lacagnina (C), Infusino (C)
Espulsi: 21' st Corso (C - doppia ammonizione)
Recupero: 1' e 4'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Serie D: Per l'Acr Messina è notte fonda, cade in casa il Football Club

MessinaToday è in caricamento