rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza, termina a reti inviolate il match Città di Acicatena-Jonica

I padroni di casa hanno mosso la classifica, mentre ai santateresini resta il rammarico per non aver “monetizzato” la superiorità numerica

È terminata a reti inviolate la sfida Città di Acicatena-Jonica. Dopo due sconfitte di fila, i padroni di casa hanno mosso la classifica, mentre ai santateresini resta il rammarico per non aver “monetizzato” la superiorità numerica negli ultimi 20’. I catenoti si fanno vedere per primi in attacco, ma il diagonale di Simone Caruso viene intercettato dal portiere. Da registrare poi una conclusione alta di Staris da favorevole posizione. Gli ospiti rispondono con il tiro di Travaglio dal limite, parato da Tomaselli.

In avvio di ripresa, la Jonica pigia il piede sull’acceleratore, rendendosi più volte pericolosa. Il neo entrato Martucci fallisce il possibile vantaggio, facendosi respingere la battuta, a colpo sicuro, dal bravo Tomaselli.  Al 25’ Città di Acicatena in dieci per la doppia ammonizione rimediata da Simone Caruso. Nel finale, la difesa locale regge, comunque, l’urto offensivo dei rivali, mantenendo invariato il risultato.   

Città di Acicatena-Jonica 0-0
Città di Acicatena: Tomaselli, Zanella, Cerra (15’ st Veca), Petrullo, Ciraldo, Pennisi, Marrone, Talotta, Costa (44’ st Giannetto), N. Caruso, S. Caruso. A disp.: Valastro, Ndiaye, Solimene, Nicosia, Mancuso, Bottino, Strano. All. Angelo Bognanni.
Jonica: Pontet, Micalizzi (40’ st Savoca), De Clò (14’ st Martucci), Tabares (14’ st Savoca), Staris, Peres, Dragan (32’ st Belladonna), De Leon, Alegria, De Jesus (40’ st Valente), Travaglio. A disp.: L. Santoro, D. Santoro, Lanza, Branca. All. Emanuele Ferraro.
Arbitro: Spinelli di Cuneo.
Note: espulso al 25' st S. Caruso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, termina a reti inviolate il match Città di Acicatena-Jonica

MessinaToday è in caricamento