Venerdì, 19 Luglio 2024
Calcio

La Jonica si accontenta nel match contro il Paternò di Coppa Italia

La partita d'andata degli ottavi è terminata 0-0. Gli etnei hanno fallito un rigore nella ripresa. Ottime le parate di Pontet

E’ terminata 0-0 la sfida Jonica-Paternò, andata degli ottavi di Coppa Italia di Eccellenza. Entrambe le squadre si presentano in campo con alcune assenze. Inizio propositivo dei padroni di casa, che provano a rendersi pericolosi con le incursioni di Bozzanga, rintuzzate dall’attento Romano. Al 37’ gol annullato ai santateresini per fuorigioco. Sul ribaltamento di fronte, Asero impegna severamente Pontet, che è prodigioso nel deviargli la conclusione ravvicinata. Al 43’ il colpo di testa di Greco viene salvato da Savoca, mentre peccano poi di precisione i tentativi di Mena da una parte e Sangarè dall’altra.

Gli etnei si fanno preferire in avvio di ripresa. Il diagonale di Belluso trova la pronta risposta del portiere. Al 30’ l’arbitro assegna il rigore ai rossazzurri per un fallo in area commesso dal neo entrato Santoro (espulso) ai danni di un avversario. Sul dischetto, si presenta Maimone, che si fa ipnotizzare dallo ottimo Pontet, strepitoso nell’intercettargli il tentativo di trasformazione. Nel finale, assalto del Paternò, che non riesce, però, a sfondare.   

Jonica-Paternò 0-0
Jonica: Pontet, Verdura (20’ st Santoro), Trovato. Tabares (25’ st Lanza), Savoca, Dominguez, De Leon, Zago, Mena (35’ st Bernardinelli), Carastoian (31’ st Staris), Bozzanga. All. Furnari.
Paternò: Romano, Tourè (21’ st Baldeh), Guarnera, Floro, Mollica (7’ st Maimone), Intzidis, Greco, Sangarè, Belluso, Fratantonio (21’ st Napoli), Asero. All. Raciti.
Arbitro: La Paglia di Enna.
Note: espulso al 30’ st Santoro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Jonica si accontenta nel match contro il Paternò di Coppa Italia
MessinaToday è in caricamento