rotate-mobile
Calcio

La Nuova Igea Virtus batte la Gioiese e passa ai quarti nazionali di Coppa 

Dopo l’1-1 dell’andata, la squadra del Longano si è imposta per 2-1 allo stadio “D’Alcontres-Barone” grazie ai gol di Vincenzi e Isgrò 

La Nuova Igea Virtus si è qualificata ai quarti di finale nazionali di Coppa Eccellenza. Dopo l’1-1 dell’andata, la squadra del Longano ha battuto per 2-1 la Gioiese allo stadio “D’Alcontres-Barone”. Inizio vivace dei padroni di casa, che hanno in Isgrò il giocatore più ispirato. Al 26’ si concretizza il meritato vantaggio, siglato da Vincenzi, bravo nel finalizzare, con l’aiuto del palo, il traversone di Silipigni. Quasi allo scadere, Isgrò raddoppia con una conclusione mancina, “sporcata” dalla decisiva deviazione di Gambi. 

Nella ripresa, orgogliosa reazione dei calabresi, che dimezzano subito le distanze. Stillitano sfrutta un’indecisione in uscita di Staropoli per insaccare la sfera. Galvanizzati dal gol, gli ospiti provano a riequilibrare la situazione, ma la difesa locale regge l’urto senza particolari affanni. Finisce nel tripudio dei tifosi igeani, con gradinata e tribuna unite idealmente in un unico grande abbraccio con Dall'Oglio e compagni.   

Igea Virtus-Gioiese 2-1
Marcatori: 26’ Vincenzi; 45’ Isgrò; 9’ st Stillitano.
Nuova Igea Virtus: Staropoli, Dall’Oglio, Silipigni (42’ st Verdura), Garofalo, Della Guardia, Vincenzi (20’ st Presti), De Gaetano (12’st Di Bella), Abbate, Medina (22’ st Flores 6), Isgrò 7,5 (28’ st Franchina), Idoyaga. All. Ferrara.
Gioiese: Palumbo, Scarcella, Gambi, Stillitano, Dascoli, Curcio (35’ st Mercurio), Staropoli (32’st Benkhalqui), Catania (19’ Pesce), Condemi, Lazzarini, Denaro (25’ st Spanò). All. Nocera.
Arbitro: Dallagà di Rovigo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nuova Igea Virtus batte la Gioiese e passa ai quarti nazionali di Coppa 

MessinaToday è in caricamento