rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, la Jonica detta legge contro il Siracusa

La squadra santateresina si è imposta per 4-1 con i gol realizzati, tutti nella ripresa, da Lucero, Giorgietti, Gallardo e Aquino

Secondo tempo da incorniciare della Jonica, che ha calato il poker (4-1) nel match interno contro il Siracusa, garantendosi, così, il secondo posto nel campionato d’Eccellenza (girone B). Avvio di gara scoppiettante. Al palo di Ortiz, gli aretusei rispondono con il gol di Ricca, che finalizza il passaggio smarcante di Montagno. Gli ospiti potrebbero raddoppiare al 36’, quando il tentativo di Montagno viene neutralizzato da un prodigioso intervento con i piedi di Romano.

Nella ripresa, la squadra santateresina sale in cattedra. Lucero pareggia (7’) con un preciso colpo di testa su angolo di Tabarez. Giorgietti opera poi il sorpasso, anticipando tutti in area. Il tris porta la firma di Gallardo, a segno su rigore, fischiato dall'arbitro per un fallo di mano in area di Palmisano. A chiudere il tabellino dei marcatori, Acquino, che fissa il punteggio sul definitivo 4-1.

Jonica-Città di Siracusa 4-1
Marcatori: 5’ Ricca; 7’ st Lucero; 20’ st Giorgietti; 25’ st Gallardo (rigore); 32’ st Aquino.
Jonica: Romano, Martino, Giorgietti, Tabares, Aquino, Lucero (34’ st Herasimenko), Cragnolini (1’ st Micoli, 40’ st Maccarrone), Pappalardo, Ortiz (34’ st De Clò), Laplace (28’ st Franco), Gallardo. All. Campo.
Città di Siracusa: Papa, Midolo (8’ st Fichera), Cannone (13’ st Magro), Schisciano, Palmisano, Giordano, Montagno (16’ D’Emanuele), Guerci, Rossitto (20’ st Fiorentino), Ricca, Mascara (16’ st La Delfa). All. Mascara.
Arbitro: Zangara di Catanzaro.

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, la Jonica detta legge contro il Siracusa

MessinaToday è in caricamento