rotate-mobile
Calcio

Eccellenza, il Milazzo stende in nove uomini il Città di Taormina 

Nonostante la doppia superiorità numerica per le espulsioni comminate, nella ripresa, a Insana e Jantus, i mamertini si sono imposti per 1-0

Sconfitta sui titoli di coda per il Città di Taormina, battuto 1-0 dal Milazzo nonostante la doppia superiorità numerica per le espulsioni comminate nella ripresa a Insana e Jantus; decisiva la rete di Kari.  Al 5' è attento Cirnigliaro, che in uscita bassa ferma l'iniziativa di Kari, smarcato dal tocco di testa di Arena. Sette minuti dopo, Lo Presti si accentra e calcia a giro, mira a lato. Il Città di Taormina non riesce a trovare sbocchi e si fa vedere soltanto al 16’ con una punizione alta di Lucarelli. L’arbitro assegna sei minuti di recupero e proprio nell’ultimo di questi il tiro-cross di Famà scavalca Lo Monaco, ma è salvato sulla linea da Muzzo, si avventa sulla sfera Cannavò, che anticipa anche Biondi pronto alla conclusione a botta sicura, ma calcia sul fondo in acrobazia.

Gli ospiti approcciano meglio alla ripresa e la partita trova la sua prima svolta al 6’, quando il signor Garbo mostra il secondo giallo a Insana per un intervento al limite su Famà. Il copione del match, però, torna simile al primo tempo: si gioca poco, ci sono tante interruzioni e il Città di Taormina non riesce ad adeguarsi, neanche quando Jantus (19’) ferma con un netto fallo una pericolosa ripartenza e, a sua volta, subisce la seconda ammonizione della gara. Milazzo in nove, ma che si difende con orgoglio e scaltrezza. Le miglior occasioni arrivano a ridosso del 90’, ma Cannavò prima in sforbiciata e poi di testa è fermato dagli interventi di Lo Monaco. Al 52’ Rossomando conquista un pallone nel cerchio di centrocampo, pennella un perfetto assist per Kari, che ha la forza di entrare in area di rigore da destra e battere Cirnigliaro con un esterno.

Milazzo-Città di Taormina 1-0
Marcatori: 52' st Kari
Milazzo: Lo Monaco, Muzzo, Gitto, Jantus, Insana, Matinella, Lo Presti (53' st Freni), Rossomando, Kari, Arena (31' st Scarmato), Rando (35' st Maio). A disp.: Caruso, Frassica, Tossi, Xhakaj, Di Dio, Parisi. All. Gaetano Accetta (Venuto squalificato).
Città di Taormina: Cirnigliaro, Echeverria, Godino, Le Mura, Giorgetti (20' st Biondo), Trovato, Di Mauro (30' pt Biondi), Assenzio (14' st Gallardo), Cannavò, Lucarelli, Famà (44' st Pantano). A disp.: Castrianni, Fragapane, Caltabiano, Ferraù, Lo Re. All. Giuseppe Truglio (Coppa squalificato).
Arbitro: Garbo di Monza (Rizzo di Enna e Belfiore di Acireale). 
Note: sono stati espulsi Insana (6’ st) e Jantus (19’ st) e Godino dopo il triplice fischio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Milazzo stende in nove uomini il Città di Taormina 

MessinaToday è in caricamento