rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Calcio

Eccellenza, il Milazzo incassa l'intera posta ai danni della Virtus Ispica 

La sfida è terminata sul punteggio di 1-0 a favore dei mamertini grazie al gol realizzato da Rando, attaccante cresciuto nel Camaro

Il Milazzo si è aggiudicato tre punti preziosi nel match interno contro la Virtus Ispica, vinto per 1-0. I mamertini prendono subito in mano le redini del gioco. Al 12' primo pericolo per la porta ospite, Crifò non riesce a calciare da pochi metri dopo la sponda di Kari. Sette minuti dopo, il gol che decide il match: corner a rientrare di Jantus, torre di Matinella sul secondo palo, irrompe Rando che di testa insacca la sfera. I giallorossi si fanno vivi con Lorencini, che dai 25 metri prova a mettere paura a Lo Monaco, il suo tentativo si spegne di un soffio a lato. Meglio, però, i rossoblù, più volte pericolosi con Kari e Mondello. Al 37' Crifò mette in mezzo un invitante pallone, Rando lo colpisce al volo, ma La Licata compie un prodigio respingendo d'istinto. Sul ribaltamento di fronte, Lo Monaco disinnesca il sinistro di Santucho. Allo scadere, altra grande risposta di La Licata, che devia in corner la girata aerea di Jantus.

Dopo sei minuti nel corso della ripresa, il Milazzo resta in dieci per il rosso diretto a Crifò, reo di aver commesso un fallo di reazione. In campo si respira nervosismo, la partita diventa incandescente. Il signor Polizzotto distribuisce parecchi cartellini, alcuni pesanti, soprattutto ai calciatori locali. I ragazzi di Venuto non si disuniscono, anzi continuano a mantenere l'iniziativa, senza concedere al contempo alcun varco. I padroni di casa controllano e non rischiano, anzi sfiorano il raddoppio. L'unico squillo ispicese si materializza nella girata di Bastos sul fondo. C’è ancora da annotare un’opportunità sprecata da Rando, che sul più bello si fa ipnotizzare da La Licata. 

Milazzo-Virtus Ispica 1-0 
Marcatore: 19’ Rando. 
Milazzo: Lo Monaco, Muzzo, Matinella, Leo, Crifò, Gazzè (53’ st Scarmato), Frassica (25’ st Insana), Jantus, Mondello, Kari (34’ st Arena), Rando (41’ st Lo Presti). A disp. Fassari, Gitto, Freni, Biondo, Antonazzo. All. Venuto. 
Virtus Ispica: La Licata, Priola, Santucho, Nunez, Bastos (35’ st Caschetto), Caruso, Cicero, Lorencini (22’ st Ricca), Hurtado, Coria, Prados. A disp.: Nied, Giardina, Falla. All. Trigilia
Arbitro: Polizzotto di Palermo (Fardella e Garofalo di Palermo).
Note: espulso al 6’ st Crifò. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il Milazzo incassa l'intera posta ai danni della Virtus Ispica 

MessinaToday è in caricamento