rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Calcio

Eccellenza, Igea corsara a Siracusa grazie al gol di De Marco

Non è stato, però, facile per la compagine giallorossa piegare per 1-0 la resistenza degli aretusei, che le hanno complicato la vita  

Prezioso successo esterno dell’Igea, che si è imposta per 1-0 a Siracusa, conservando, così, il primo posto in classifica. Non è stato, però, facile per la compagine giallorossa piegare la tenace resistenza degli aretusei. In avvio di gara, gli ospiti cercano di rendersi pericolosi con soluzioni da lontano, ma i tiri di Stassi e Assenzio terminano alti. Ci prova poi Sowe, non riuscendo a trovare lo spiraglio propizio nell’attenta difesa avversaria. Sull’altro fronte, a lato il colpo di testa di Manservigi, proiettatosi, nell’occasione, in attacco. Nel finale di tempo, Stassi ha due buone opportunità per sbloccare il punteggio; nella seconda la sua girata aerea trova la pronta parata di Aglianò.

Il match resta combattuto, prevalente a centrocampo, anche nella ripresa e si decide al 33’, quando il neo entrato De Marco, servito dall’onnipresente Assenzio, insacca la sfera di testa in tuffo. Lo stesso De Marco potrebbe raddoppiare, ma, dopo aver superato pure il portiere, calcia a lato. Un po' di evitabile nervosismo nella fase conclusiva della sfida.     

Real Siracusa-Igea 1946 0-1
Marcatore: 33’ st De Marco.
Real Siracusa: Aglianò, Brancato, Manservigi (39’ st Giannetto), Martines, Ulma, Saraceno, Miraglia (28’ st Ferraguto), Sillah, Kebba, Frittitta, Quarto (1’ st Sollano). All. Salamone.
Igea: Paterniti, Tringali, Incatasciato, Doda, Franchina, Cassaro, Sowe (9’ st Voinea), Assenzio, Stassi (23’ st De Marco), Lucarelli (39’ st Gnicewicz), La Spada (40’ De Gaetano). All. Alizzi.
Arbitro: Naselli di Catania (Canale e Cono di Palermo).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, Igea corsara a Siracusa grazie al gol di De Marco

MessinaToday è in caricamento